I prodotti Velux a MADE Expo: luce, aria e design per ogni tipo di tetto

velux made expo 2019

All’edizione 2019 di MADE expo (Milano 13-16 marzo 2019), VELUX presenterà, al Padiglione 4 (stand a25 c30), tutta la propria gamma di prodotti – lucernari, finestre per tetti piani e a falda, tende per interni, tapparelle – e servizi.

VELUX offre infatti sempre più soluzioni che si adattano a ogni tipo di copertura, con qualsiasi inclinazione: sui tetti a falda le finestre VELUX possono soddisfare ogni esigenza, aumentando comfort, luminosità, tenuta termica e risparmio energetico; sui tetti piani l’azienda offre una gamma completa di opzioni che spaziano dalla singola finestra per tetti con vetro curvo, piano o cupola (disponibile nella versione fissa o apribile elettricamente), a proposte più articolate come shed, lucernari a due falde, lucernari lineari o finestre per l’accesso alla copertura. Il punto di forza è la modularità.

Ti potrebbe interessare la videoconferenza gratuita in diretta: Autorizzazione paesaggistica semplificata: focus finestre a tetto. Normativa, giurisprudenza e casistica operativa

Velux, le novità presentate al MADE 2019

A MADE Expo 2019 VELUX presenterà la sua nuova finestra elettrica con apertura a vasistas che si apre di 45°, pensata per regalare una vista più ampia e la sensazione di avere più spazio in casa. La dinestra è dotata di comando a distanza e di un sensore pioggia che la chiude automaticamente all’occorrenza.

I visitatori del MADE potranno poi conoscere tutte le potenzialità di VELUX Active, il primo plug-and-play nel mercato delle finestre, sviluppato in collaborazione con Netatmo. Dotato della più recente tecnologia smart-sensor e integrabile con tutte le finestre VELUX elettriche, il prodotto è in grado di gestire i sistemi di finestre intelligenti per conto dell’utente. Controlla infatti la temperatura, l’umidità e la concentrazione di CO2 all’interno della casa per migliorare la qualità dell’aria, il clima domestico, la ventilazione e controllare la luce solare nell’abitazione, garantendo quindi condizioni di vita più sane.

Le testimonianze dei progettisti

Oltre a scoprire prodotti, soluzioni e servizi, la fiera anche quest’anno diventa per VELUX uno strumento di comunicazione per entrare in contatto con ogni visitatore che entrerà nello stand. Inoltre, durante tutti i giorni di fiera lo stand VELUX (Pad. 4 stand a25 c30) accoglierà, alle ore 11:00, le testimonianze di quattro studi di progettazione italiani noti a livello internazionale, per focalizzarsi sull’uso della luce naturale nel progetto di architettura:

13 marzo: Giulio De Carli, Fondatore di One Works (lo studio da due anni in vetta alla top 50 studi di architettura)
14 marzo: Patrik Pedó e Jury Anton Pobitzer, Fondatori di Monovolume architecture & design
15 marzo: Vincenzo Latina, Fondatore di Vincenzo Latina Architetti
16 marzo: Stefania Manna, Fondatrice di Ian+

Dichiara Marco Cordioli, Marketing Manager di VELUX Italia: “Abbiamo preparato un insieme di percorsi esperienziali, servizi di consulenza e provocazioni; vorremmo spostare il focus dal prodotto, nel suo utilizzo tradizionale, alla luce naturale e ai suoi benefici. L’obiettivo è mostrare come VELUX possa contribuire attraverso le sue soluzioni a migliorare il comfort abitativo negli edifici (…). Architetti, imprese e privati potranno incontrare i nostri consulenti alla progettazione, vedere soluzioni inusuali che utilizzano appieno la modularità VELUX, assistere ai Talk di architettura e luce, testare l’innovativo sistema VELUX ACTIVE e lasciare un segno, interagendo direttamente con lo stand”.

Aggiungi un commento

Aggiungi un commento
Please enter your name here