The Plan 117, i contenuti del numero di ottobre 2019

the plan 117 ottobre 2019
The Plan 117, ottobre 2019, la copertina

È uscito il nuovo numero di The Plan (The Plan 117, ottobre 2019), il sesto degli otto numeri del 2019 della rivista di architettura nota e apprezzata in tutto il mondo (e pubblicata in italiano, inglese e cinese). Come tutti i numeri del magazine, quello di ottobre offre – attraverso editoriali, progetti, presentazioni di prodotti e materiali – una vasta panoramica sull’architettura contemporanea italiana e internazionale.

La copertina di questo numero è dedicata a un progetto per una residenza privata a Porto Feliz, in Brasile, di Studio MK27, Casa Plana. Il progetto è analizzato, lasciando l’usuale ampio spazio per le immagini e i dettagli costruttivi, nell’articolo Carattere, essenzialità e capacità mimetica.

Il focus del numero di settembre, invece, era il progetto di Steven Holl Architects per la biblioteca di Hunters Point. Clicca qui per i dettagli

Oltre al focus su questo progetto di architettura residenziale, questo numero della rivista presenta progetti di: Dietrich | Untertrifaller Architectes con Colas Durand Architectes (Complesso scolastico Collège Simone Veil a Lamballe, Parallelepipedo col sole dentro); INS Ilaria Nava Studio (Wood Court Restaurant | Fabbrica di Pedavena a Cesate, Duplice rigenerazione); Floriani e Strozzi Architetti (Centro amministrativo SEM a Chiasso, Funzionalmente (con)temporaneo); Leers Weinzapfel Associates (Facoltà di progettazione John W. Olver, Università del Massachussetts ad Amherst, Legno, la tradizione ritrovata); Atelier(s) Alfonso Femia (Complesso per uffici “The Corner” a Milano, Il senso di un restyling); PICCO architetti (Residenza sanitaria San Filippo Neri a Lanzo Torinese, Il significato ritrovato).

Completano il numero di ottobre – oltre ai consueti focus su nuovi prodotti, materiali e tecnologie – l’editoriale di Sergei Tchoban, che porta il suo contributo riflettendo sull’importanza del disegno come strumento di studio e conoscenza dell’architettura (Disegnare per comprendere e fare architettura), una riflessione di Enrico Fagone sul tema della creatività e dell’innovazione tecnologica nel settore automotive (sezione Zoom), e un articolo di Valerio Paolo Mosco che continua il suo Viaggio in Italia esaminando questa volta il lavoro di Giovanni Vaccarini Architetti (I segni di una terra).

È possibile acquistare la rivista cartacea qui:

The Plan n. 117 AA.VV., 2019, The Plan

THE PLAN, con 8 numeri pubblicati ogni anno, è una tra le riviste di architettura e design più diffuse e lette in Italia e nel mondo. Ogni numero offre un panorama sull'architettura contemporanea attraverso editoriali, progetti, e ...



Chi fosse interessato all’abbonamento annuale alla rivista (in offerta speciale fino alla fine del mese) può invece cliccare qui.

Ricordiamo che il comitato editoriale 2019 è composto da: Benedetto Camerana (Camerana&Partners), Roman Delugan (Delugan Meissl Associated Architects), Martha Thorne (Dean, IE School of Architecture and Design – Executive Director, Pritzker Architecture Prize), Iñaki Ábalos (Ábalos+Sentkiewicz), Lyndon Neri (Neri&Hu Design and Research Office), Michel Rojkind (Rojkind Arquitectos), Sergei Tchoban (SPEECH, Russia – Tchoban Voss Architekten, Germania), Benedetta Tagliabue (Miralles Tagliabue EMBT).

Aggiungi un commento

Aggiungi un commento
Please enter your name here