Riqualificazione del borgo di Sant’Ambrogio di Torino, il concorso di idee

concorso sant'ambrogio di torino
San'ambrogio di Torino dal monte Musinè. Sacra di San Michele sullo sfondo. Foto di F. Ceragioli.

Il Comune di Sant’Ambrogio di Torino – borgo medievale della bassa Val di Susa, situato lungo il corso della Dora Riparia e ai piedi della Sacra di San Michele (sito candidato al patrimonio Unesco) – ha bandito, attraverso la piattaforma Concorrimi dell’Ordine Architetti Milano, un concorso internazionale di idee per la sua riqualificazione paesaggistica.

Il concorso – articolato in un unico grado in forma anonima e aperto agli architetti e agli ingegneri abilitati all’esercizio della professione – costituisce un’opportunità per ampliare lo sguardo sulla valorizzazione dei numerosi punti di interesse paesaggistico, culturale, storico e architettonico del territorio, e darne continuità e coerenza: “Si tratta di un’ottima occasione sia per il bando-tipo digitale Concorrimi, sia per il Comune, letteralmente sospeso tra borgo e fabbrica“, ha commentato Paolo Mazzoleni, presidente dell’Ordine di Milano.

Ti può interessare anche Common Ruins, il concorso YAC per trasformare un castello in rovina in struttura ricettiva

Il bando prevede, nello specifico, la ricerca di soluzioni per quattro situazioni in particolare: l’ingresso in paese, ora anonimo; il grande complesso industriale (ex-maglificio) di fine Ottocento ora in disuso, che dovrà essere oggetto di proposte di riuso e diventare il fulcro di una ricucitura urbana e paesistica; il borgo abbaziale di origini longobarde, che dovrà essere valorizzato, anche attraverso una rete di accoglienza turistica; l’ingresso al percorso verso la Sacra di San Michele, che andrebbe migliorato e integrato con un punto informativo.

Concorso Sant’Ambrogio di Torino, calendario

Le principali scadenze della procedura del concorso per la riqualificazione del borgo di Sant’Ambrogio di Torino sono le seguenti:

25 gennaio 2019, ore 12:00:Termine per la ricezione delle richieste di chiarimento;
1 febbraio 2019, ore 12:00: Termine per la pubblicazione delle risposte alle richieste di chiarimento ;
– 08 febbraio 2019, ore 12:00: Termine ultimo per la ricezione delle proposte ideative;
14 febbraio 2019, ore 10:00: Prima seduta pubblica della Commissione giudicatrice, per la lettura o pubblicazione dei codici alfanumerici attribuiti alle diverse proposte.

Sono previsti sopralluoghi guidati, facoltativi (il giorno, l’ora e le modalità di incontro per la partecipazione saranno precisati in seguito).

>> Scarica qui il Bando di Concorso <<

Concorso Sant’Ambrogio di Torino, premi

Il vincitore del concorso riceverà un premio di 15 mila euro (al lordo di IVA e ogni altro onere di legge). Al concorrente risultato secondo classificato è riconosciuto un premio di 7 mila euro e al terzo classificato un premio di 3 mila euro (al lordo di IVA e ogni altro onere di legge).

Nel caso in cui l’Ente banditore procedesse a ulteriori sviluppi finalizzati alla valutazione della fattibilità degli interventi ipotizzati, si affiderà al vincitore del concorso l’incarico per le successive fasi di approfondimento (attività di ascolto e condivisione pubblica degli esiti del concorso, elaborazione di linee guida finalizzate a sviluppare ulteriori sviluppi
progettuali. L’idea premiata potrà essere posta a base di un concorso di progettazione. In tal caso, alla procedura saranno ammessi anche i premiati.

Per ulteriori informazioni e per tutto il materiale
torinosantambrogio.concorrimi.it

Immagine in alto: di F. Ceragioli [CC BY-SA 3.0], via Wikimedia Commons

Aggiungi un commento

Aggiungi un commento
Please enter your name here