Royal Academy of Arts di Londra: l’ampliamento a cura di David Chipperfield Architects

David Chipperfield Architects ha rivelato le prime immagini del progetto per l’ampliamento della Royal Academy of Arts di Londra: il masterplan, dal valore di 50 milioni di sterline, collegherà  l’attuale Burlington House a Burlington Gardens con un intervento che l’architetto stesso ha definito “minimo“.

Burlington Gardens, edificio precedentemente utilizzato dal British Museum per il Museum of Mankind, è stato costruito alla fine del XIX secolo ed è considerato come uno dei più imponenti edifici bisognosi di restauro nel centro londinese: la sua facciata, di notevole pregio, ospita la raffigurazione scultorea di 22 importanti pensatori, tra cui Aristotele e John Locke, che potranno finalmente godere di un adeguato restauro e valorizzazione.

I due edifici saranno collegati mediante un corridoio in calcestruzzo che si svilupperà per una lunghezza di a quindici metri, attraversando un’area di servizio ed una corte interna.
Il progetto prevede la creazione di una sala conferenze a doppia altezza con oltre 260 posti a sedere, nuove aule per la rinomata Scuola d’Arte e Architettura della Royal Academy oltre ad una serie di ulteriori spazi espositivi che consentiranno di mostrare molti dei 46.000 tesori appartenenti alla collezione della RA normalmente non visibili, tra questi il Tondo Taddei, l’unica scultura in marmo di Michelangelo nel Regno Unito.

I lavori di ampliamento, finanziati in parte anche grazie ai proventi dell’Heritage Lottery Fund, partiranno nell’autunno 2015 e verranno ultimati entro il 2018, in occasione del duecentocinquantesimo anniversario della Royal Academy.

a cura di Simona Ferrioli

SCHEDA PROGETTO
Royal Academy (ampliamento)

Luogo
Londra

Progettisti
David Chipperfield Architetcts

Cronologia
2014-2018

Per ulteriori informazioni
www.davidchipperfield.co.uk
www.royalacademy.org.uk

Nell’immagine di apertura, vista del cortile interno compreso tra Burlington House a Burlington Gardens. © David Chipperfield Architetcts

Aggiungi un commento

Aggiungi un commento
Please enter your name here