Riqualificare un’area verde a Palma Campania, il concorso

L’amministrazione comunale di Palma Campania, in provincia di Napoli, lancia un concorso di idee a procedura aperta, in unico grado e in forma anonima per la riqualificazione urbana di un’area a verde situata nell’angolo tra via Alcide De Gasperi e via Circumvallazione.

L’intervento dovrà riguardare la zona interessata dal concorso, ma essere tale da ripercuotersi sull’intero tessuto edilizio circostante, attraverso la realizzazione di opere capaci di migliorare l’aspetto paesaggistico di un’area a forte valenza ambientale.

Le opere dovranno tener conto prima di tutto della tutela del paesaggio, dell’ecocompatibilità in termini di materiali e dell’integrazione con il contesto.

La riqualificazione architettonica richiesta dal bando dovrà inserirsi armonicamente nell’area e valorizzare gli spazi dedicati al verde. I concorrenti dovranno immaginare una nuova area urbana dove i bambini siano liberi di divertirsi in tranquillità e sicurezza.

Leggi anche L’essenza del Belvedere Elisa Bonaparte: il concorso a Piombino

I partecipanti dovranno presentare elaborati progettuali secondo i contenuti specificati nel bando di concorso che consentano alla Giuria di formulare una graduatoria di merito e di individuare l’autore della proposta vincitrice.

Possono partecipare al concorso architetti, ingegneri, geometri, artisti, pittori, studenti universitari e studenti di scuole superiori.

Concorso area verde Palma Campania, il calendario

I plichi contenenti gli elaborati progettuali previsti dal bando dovranno essere consegnati, attraverso protocollazione in sede, entro le ore 12:00 del 13 novembre 2020.

>> Scarica qui il Bando di concorso <<

Concorso area verde Palma Campania, i premi

Al primo classificato sarà riconosciuto un premio di 500,00 euro a titolo di rimborso spese. Non sono previsti ex aequo per primo e secondo classificato.

La stazione appaltante potrà procedere, dopo aver eventualmente reperito le risorse economiche necessarie, all’espletamento di un concorso di progettazione articolato in due fasi. La seconda di esse avrebbe per oggetto la presentazione del progetto di fattibilità, ovvero un progetto definitivo e uno con livello di approfondimento pari all’architettonico.

Prontuario tecnico di progettazione degli spazi aperti Alessandro Toccolini, 2020, Maggioli Editore

Il prontuario vuole rispondere, in modo agile e sintetico, alle domande dei professionisti (attivi e in formazione) su come progettare e realizzare gli spazi aperti che, come noto, sono strettamente correlati agli spazi chiusi connessi. Tale esigenza è ancor più evidente in questo momento...



Aggiungi un commento

Aggiungi un commento
Please enter your name here