Alla Triennale di Milano una mostra riflette sulla ricostruzione

ricostruzioni triennale
Siria, modelli insediativi per la ricostruzione, studenti Iuav, 2018-07-22

Inaugura domani, 29 novembre 2018, alla Triennale di Milano, la mostra
Ricostruzioni. Architettura, città e paesaggio nell’epoca delle distruzioni, che ha l’obiettivo di affrontare in modo inedito il tema della ricostruzione, di grande attualità e di primaria importanza per i settori dell’architettura e dell’urbanistica.

Le pratiche di ricostruzione attuate nei diversi momenti storici, infatti, hanno fornito un grande patrimonio di esperienze tecniche relative alla salvaguardia dei beni culturali, alla conservazione delle identità urbane, al rapporto tra ambiente costruito e paesaggio, alle nuove modalità dell’abitare, e, più recentemente, all’adeguamento alle mutate condizioni climatiche, oltre a rappresentare momenti fondamentali di riflessione sul futuro delle città.

Fino al 20 gennaio alla Triennale è ancora possibile visitare la mostra A Castiglioni

La mostra – riunendo progetti appartenenti a tempi e luoghi diversi e concentrandosi sui casi virtuosi in cui la ricostruzione ha rappresentato un’occasione di miglioramento – vuole così costituire un momento di riflessione sulle prospettive future.

Il percorso di mostra si snoda tra casi italiani e stranieri presentati attraverso centinaia di documenti storici, immagini di cronaca e fotografie di grandi autori (Giovanni Chiaramonte, Olivo Barbieri, Paolo Rosselli, Michele Nastasi e Filippo Romano), frammenti di film e documentari, disegni e modelli originali. Il percorso si conclude con la presentazione di situazioni ancora aperte, in particolare sul territorio italiano, e con una selezione delle più di 300 proposte (progetti, ricerche e iniziative) raccolte attraverso una call lanciata nei mesi di preparazione della mostra: un laboratorio aperto, che propone riflessioni sul ruolo degli architetti e della cultura architettonica nella ricostruzione.

ricostruzioni triennale
Belice, Disegno di F. Purini per la piazza di Gibellina, 1982
ricostruzioni triennale
Basilica di Collemaggio, L’Aquila, 2010. Foto: Michele Nastasi

Centinaia di proposte per la ricostruzione della Syria erano state esposte allo IUAV l’anno scorso nel corso di Sketch for Syria

Il progetto di allestimento, a cura di Filippo Orsini, è caratterizzato dall’uso di materiali e strutture tipiche dei cantieri e delle opere provvisionali emergenziali.

Ri-conoscere la Rigenerazione Michele Passalacqua - Alfredo Fioritto - Simone Rusci, 2018, Maggioli Editore

Recupero, riuso, riqualificazione, ricostruzione e ristrutturazione sono termini con i quali tradizionalmente, per almeno un secolo, si è fatto riferimento alla gamma dei possibili interventi sul patrimonio esistente. A partire dall'ultimo ventennio ...



Scheda evento

evento|event Ricostruzioni Architettura, città e paesaggio nell'epoca delle distruzioni
a cura di|curated by Alberto Ferlenga e Nina Bassoli, con Claudia Gallo e Jacopo Galli
dove|where

La Triennale di Milano
Viale Alemagna 6
Milano

quando|when 30 novembre 2018 - 10 febbraio 2019
inaugurazione|opening Giovedì 29 novembre 2018, ore 19:00
orari|hours

martedì - domenica
ore 10:30 - 20:30 (ultimo ingresso ore 19:30)

ingresso|admission intero: 10 euro - ridotto: 8,50 / 7,50 euro - cumulativo Triennale: 13 euro
sito ufficiale|website triennale

Aggiungi un commento

Aggiungi un commento
Please enter your name here