Pergole bioclimatiche: comfort naturale, per spazi residenziali e business

Essere sintesi di design, tecnologia e benessere; contribuire alla riduzione dei processi inquinanti; dare la possibilità di avere una struttura outdoor integrata con il contesto architettonico. Sono le tre principali caratteristiche delle pergole bioclimatiche. Se aggiungiamo poi che in alcuni casi la possibilità di personalizzazione è davvero elevata, le qualità progettuali e produttive sono di livello altissimo e gli optional possibili sono tanti, allora comprendiamo tutti i vantaggi che le pergole bioclimatiche danno sia in ambito residenziale sia nel settore business e contract a chi decide di installarle.

Pergole bioclimatiche: come fanno a garantire il comfort outdoor?

Le pergole bioclimatiche offrono un comfort climatico del tutto naturale negli spazi outdoor quali terrazzi, giardini e rooftop. Le lame frangisole orientabili permettono infatti di ottenere condizioni ideali di ventilazione e luce, semplicemente sfruttando gli elementi già presenti nell’ambiente naturale: sole e vento. Realizzate in alluminio, queste lame possono ruotare fino a 140 gradi ed è proprio la loro inclinazione variabile che permette di modulare la luminosità e la brezza in base ai propri desideri, creando subito le condizioni ideali dentro la pergola bioclimatica. In caso di pioggia, le lame si chiudono, mentre le acque meteoriche sono convogliate da gronde perimetrali e pluviali integrate nella struttura, così da assicurare una protezione totale.

Tra le aziende storiche che innovano il mercato con competenza va senza dubbio annoverata Pratic, marchio italiano conosciuto anche livello internazionale per la sua open air culture, oltre che per una lunga tradizione di successi che ha ampiamente superato il mezzo secolo di vita.

Pergole bioclimatiche Pratic: le caratteristiche

Le pergole bioclimatiche Pratic sono realizzate in alluminio e con materiali pregiati e certificati, a garanzia di durabilità e ridotta manutenzione. Non solo: esse possono essere personalizzate con un’esclusiva palette di trentotto colori resistenti all’usura del tempo oltre che all’azione aggressiva di umidità e salsedine. Tali colorazioni sono create da un team di esperti del design e dell’architettura, mentre l’intero processo di verniciatura avviene all’interno dell’azienda, nel rispetto dell’ambiente e della salute dell’uomo.

La gamma delle bioclimatiche Pratic comprende Opera e Vision, alle quali si aggiunge la nuova serie Brera caratterizzata da lame compattabili che possono arretrare fino a ottenere lo spazio di apertura sul cielo desiderata. Brera è disponibile nelle versioni P, S e B, così da offrire una risposta completa anche alla più complessa delle richieste. P significa Premium: Brera P è caratterizzata dall’aggiunta di slide glass e tende verticali Raso. S sta per Superior: Brera S è caratterizzata dall’aggiunta delle vetrate Slide Glass. Infine, B significa Basic: Brera B ha la sola copertura a lame retrattili adatta per cavedi e spazi già esistenti.

Pergole bioclimatiche Pratic: Vision per il contract

Conoscete il ristorante “Mille e Una Notte”, il raffinato ristorante d’ispirazione mediorientale in una delle più centrali piazze di Udine? L’installazione della pegola bioclimatica Vision di Pratic è stato il modo ideale per coniugare comfort ed estetica.

Il locale gode di un ampio déhor incorniciato da edifici importanti tra i quali Palazzo Antonini, progettato nel 1556 da Palladio e ora sede dell’università di lingue e mediazione.

L’idea del gestore era regalare ai clienti un ambiente ricercato nella struttura e nella scelta cromatica, uno spazio ben visibile ma che allo stesso tempo si integrasse in modo armonico con il contesto della piazza, sottoposta a numerosi vincoli paesaggistici. La pergola bioclimatica Vision di Pratic, elegante, essenziale e dalle linee pulite, ha saputo dare una risposta raffinata e puntuale a queste esigenze, con un affascinante ambiente open air di 39,2 metri quadri, in grado di accogliere oltre trenta clienti in qualsiasi stagione.

Pergole bioclimatiche Pratic: Opera per il residenziale

In provincia di Bologna, nel vasto parco di una vecchia cascina, recentemente ristrutturata mantenendone il tipico stile bucolico, è stato creato ex novo un edificio con funzione di supporto alla piscina, con spogliatoi, docce e servizi.

Il desiderio del committente era infatti quello di sfruttare ulteriormente e al meglio gli ampi spazi esterni.

La pergola Opera, struttura autoportante di 23 metri quadrati, installata adiacente alla pool house, ha rappresentato la soluzione ideale, completando la pool house con una raffinata e spaziosa zona pranzo.

Grazie a Opera è stato possibile creare una vera e propria dépendance in cui vivere all’aria aperta tutto l’anno, in totale benessere.

Creare il perfetto comfort termico sotto la pergola è il compito delle speciali lame in alluminio di Opera, che possono ruotare di 140 gradi permettendo l’ottimale ricircolo dell’aria e la modulazione dell’intensità della luce. Quando piove, invece, le lame si chiudono completamente per un riparo pressoché totale, mentre le acque piovane vengono convogliate da gronde perimetrali e pluviali integrati nella struttura.

Automatizzazioni, accessori e complementi

Solo un cenno – anche se meriterebbero un intero capitolo di approfondimento – per le automatizzazioni, gli accessori e i complementi: essi infatti arricchiscono e rendono unica ogni pergola. Slide Glass è un vero e proprio serramento che, oltre alla funzione di protezione, consente di godere appieno del panorama, con varie soluzioni di chiusura dei vetri.

I punti luce Spot, invece, sono posizionabili a incasso nelle lame della copertura in qualsiasi posizione, mentre le tende Raso e i led RGB perimetrali integrati nella struttura creano effetti visivi scenografici ricercati. Sul sito pratic.it una guida completa all’acquisto per il quale sono previsti sgravi fiscali del 50%.

Per maggiori informazioni: www.pratic.it

Foto in apertura: Hotel Golserhof di Bolzano

 

Aggiungi un commento

Aggiungi un commento
Please enter your name here