Consalez Rossi Architetti Associati, Nuovo Polo Scolastico di Cernusco

nuovo polo scolastico cernusco sul naviglio

Sarà operativo a settembre prossimo, in tempo per l’inizio del nuovo anno scolastico, il Nuovo Polo scolastico di Cernusco sul Naviglio, 34 mila abitanti alle porte di Milano. Il sito prescelto costituisce di per sé una sfida per qualsiasi architetto: incastonato tra campi e cascine, ma vicinissimo a una strada trafficata e ai limiti di un quartiere densamente popolato. A vincere il concorso indetto nel 2011 per la realizzazione del nuovo polo scolastico è stato lo studio Consalez Rossi Architetti Associati con ES-arch (Enrico Scaramellini architetto), che è riuscito a trasformare le apparenti difficoltà in punti di forza.

Qui trovi altri esempi di architettura scolastica

La scuola dell’infanzia e la scuola primaria si fronteggiano come due gusci colorati, con i giardini per il gioco posti all’ingresso degli edifici, così da incorniciare la piazza pedonale d’accesso. I giardini sono racchiusi da barriere colorate, permeabili però alla vista, che garantiscono la sicurezza dei più piccoli e allo stesso tempo cancellano la sensazione di claustrofobia data dai muri pieni. Si tratta di una permeabilità che permette, fra l’altro, di godere del paesaggio agricolo circostante, i cui profumi e colori sono riproposti anche negli orti didattici, creati sulle terrazze.

Il rivestimento ligneo esterno, dai toni accesi, distingue il campus dai condomini vicini, rendendo la scuola il cuore colorato di un quartiere cresciuto troppo in fretta e ancora in cerca di un’identità. A levante la superstrada è stata solo in parte celata, con barriere verdi, aperte in più punti e attraversate da una pista ciclabile.

L’asilo, a un solo piano, si affaccia verso sud, con loggiato e tende mobili colorate. Un’area comune è inoltre illuminata dall’alto, tramite un camino per la circolazione dell’aria in estate. Le aule sono caratterizzate da una parete divisoria congegnata come una palestra e rimovibile completamente o in parte, così da rendere comunicanti le classi.

La scuola primaria si sviluppa invece su due livelli, con l’arioso ingresso che separa l’area didattica dalla mensa e dalla palestra. Anche qui c’è una grande attenzione alla luce: le aule sono poste a nord, così da garantire una luminosità costante per tutta la giornata. Nella copertura vi sono dei proiettori di luce rivolti a sud, per illuminare ulteriormente, ma sempre in modo discreto. Il campus è dotato di pannelli solari e di un collettore di acqua piovana, che è utilizzata per gli scarichi igienici e per l’irrigazione dei giardini e del tetto verde.

Il progetto dello studio Consalez Rossi è diventato da subito esempio di buone pratiche, tanto che è stato presentato all’unità di missione per l’edilizia scolastica del Consiglio dei Ministri in occasione del lancio del concorso Scuole innovative (di cui saranno annunciati i risultati, a quanto pare, il prossimo novembre).

Scheda progetto

progetto|project Nuovo Polo Scolastico a Cernusco sul Naviglio
luogo|location Cernusco sul Naviglio (MI)
anno|project year Concorso: 2011, Progetto esecutivo: 2014, Costruzione: 2015 - 2017
architetti|architects Consalez Rossi Architetti Associati (capogruppo), con ES-arch enrico scaramellini architetto
collaboratori|collaborators Giovanni Bradanini, Alice Buoli, Salvatore Cappello, Daniele Della Lucia, Paolo della Porta, Fabio Loda, Francesco Manzoni, Francesca Peruzzotti (capoprogetto), Ettore Santi, Camilla Vecchi
strutture|structural design Ing. Marco Rizzi
area 14.733 mq

Aggiungi un commento

Aggiungi un commento
Please enter your name here