Nuovo Polo Civico Flaminio, il concorso di Roma Capitale

Il Roma Capitale, in collaborazione con l’Ordine degli Architetti di Roma e provincia, indice un concorso di progettazione a procedura aperta, in due gradi e in modalità telematica per la realizzazione del Polo Civico Flaminio, con l’intenzione di restituire ai cittadini un importante spazio pubblico per la collettività, puntando sulla qualità architettonica degli interventi.

Il Nuovo Polo Civico costituirà un insieme di spazi pubblici diversificati tra loro ma perfettamente integrati nella trasformazione dell’area ex Caserma di via Guido Reni. Si realizzerà un nuovo sistema di riferimento pubblico della città, un luogo aperto alla cittadinanza e disponibile per tutti. Verrà creata, infatti, una nuova biblioteca e una “Casa del Quartiere”, spazio dedicato all’incontro con gli altri e all’aggregazione, oltre che definito da servizi con funzioni plurime per il rione e la città intera.

L’obiettivo a cui dovranno puntare i partecipanti è quello di dar vita a una nuova infrastruttura culturale locale fruibile per l’intera giornata. Dovrà essere progettato un luogo capace di riconnettere le diverse zone del quartiere, riunirne gli abitanti, fortificare il tessuto associativo e rinforzare l’accesso alla cultura, alla solidarietà e alla socialità.

Leggi anche Riqualificazione Litorale Poetto: il bando di gara

Possono partecipare al concorso professionisti iscritti al relativo albo professionale, società di ingegneria e S.T.P.

I partecipanti dovranno redigere un progetto con livello di fattibilità tecnica rispettando il costo stimato per la realizzazione dell’opera, comprensivo di oneri per la sicurezza, fissato in 3.726.000 euro al netto di IVA.

Per il 1° grado del concorso i concorrenti dovranno presentare una proposta ideativa che consenta alla Commissione di scegliere le migliori 5 proposte da ammettere al 2° grado. In quest’ultima fase la Giuria formulerà una graduatoria individuando, tra gli autori di tali proposte, il vincitore.

Concorso Polo Civico Flaminio, il calendario

– 14 settembre 2020: apertura del periodo per la richiesta di chiarimenti di 1° grado
– 23 settembre 2020: chiusura del periodo per la richiesta di chiarimenti di 1° grado
– 5 ottobre 2020 (entro le 12:00): chiusura delle iscrizioni e contestuale invio degli elaborati e della documentazione amministrativa per il 1° grado
– 23 ottobre 2020: pubblicazione dei codici alfanumerici ammessi al secondo grado e contestuale apertura del 2° grado
– 3 novembre 2020: apertura del periodo per la richiesta di chiarimenti di 2° grado
– 13 novembre 2020: chiusura del periodo per la richiesta di chiarimenti di 2° grado
– 27 novembre 2020 (entro le 12:00): chiusura del periodo per l’invio degli elaborati per il 2° grado
– 3 dicembre 2020: seduta pubblica proclamazione graduatoria provvisoria prima della verifica dei requisiti del vincitore

>> Scarica qui il Disciplinare del Concorso <<

Clicca qui per la documentazione completa del concorso.

Concorso Polo Civico Flaminio, il premio

Il primo classificato riceverà, per la redazione dello studio di fattibilità, un compenso di 30.000,00 euro.

Il vincitore potrà ricevere l’affidamento degli incarichi di progettazione definitiva ed esecutiva, per i quali saranno riconosciuti i seguenti importi:
– Progettazione definitiva: 151.500,00 euro
– Progettazione esecutiva: 120.200,00 euro.

Progettare in vivo la rigenerazione urbana Eugenio Arbizzani, Liliana Cangelli, Laura Daglio, Elisabetta Ginelli, Federica Ottone, Donatella Radogna (a cura di) , 2020, Maggioli Editore

Progettare in vivo la rigenerazione urbana è il risultato di una ricca e ambiziosa esperienza di “intelligenza cooperativa” di progetto, in cui si sono manifestati l’impegno e la competenza di giovani architetti, studiosi e ricercatori nel fornire positive sollecitazioni al tema della...



Aggiungi un commento

Aggiungi un commento
Please enter your name here