Non solo Salone del Mobile, gli eventi della Fondazione Franco Albini

fondazione franco albini salone del mobile

Come sappiamo, il 2017 è l’anno che celebra il decimo compleanno della Fondazione Franco Albini, nata nel 2007 come polo culturale aperto al pubblico al fine di divulgare non solo il suo archivio, ma anche la sua forma mentis e un metodo progettuale ancor oggi attuale. All’interno del programma delle celebrazioni, uno spazio speciale è riservato alla settimana del Salone del Mobile, dal 4 al 9 aprile, la Milano Design Week.

Per tutta la settimana, dalle 10:00 alle 18:00, la Fondazione organizza visite guidate allo studio originale di Franco Albini, aprendo le porte a brevi “passeggiate culturali”. La prenotazione è obbligatoria (al numero +39 02 4982378 o via email all’indirizzo info@fondazionefrancoalbini.com). La Fondazione ci informa che la disponibilità per il 5 aprile è già esaurita, ma vale la pena tentare per i restanti giorni.

#FFA alla #MDW: 3 aprile

Il 3 Aprile, alle ore 12:00, verrà invece inaugurato un murale sul design di Franco Albini realizzato dagli studenti del corso di scenografie di luce della scuola di Design del Politecnico, in collaborazione con Retake, associazione di volontari finalizzata a ripulire e valorizzare i monumenti milanesi, utilizzando vernici che riducono l’inquinamento.

Il murale, in collaborazione con il Municipio 1 del Comune di Milano, si estenderà sui due parapetti in muratura del ponte sulla ferrovia di fronte al Palazzo della Triennale coprendo una superficie di 120 mq. Un tangibile “Segno tra ieri e domani” sui muri di Milano, città natale del Design italiano di cui Franco Albini è stato tra i precursori.

Leggi anche Fuorisalone 2017, c’è anche IKEA: Let’s make room for life

#FFA alla #MDW: 6 aprile

Il 6 aprile, alle ore 19:00, presso Triennale Design Museum, si terrà invece uno spettacolo teatrale sull’architettura “Il coraggio del proprio tempo-uomini e valori del Movimento Moderno”, che torna a Milano dopo il tour internazionale che ha toccato le tappe di Dublino, Helsinki e Zagabria.

Filo conduttore è il testo di Maria Brandon Albini, La Gibigianna”, una panoramica sull’Italia fra le due guerre e sugli intellettuali del tempo, integrato dagli scritti di Albini, Pagano, Persico, BBPR, Ponti, Giolli e molti altri.

Lo spettacolo, scritto e diretto da Paola Albini, con Enrico Ballardini e con le musiche di Alessandro Nidi, dura 80 minuti e presenta una storia sui protagonisti del Razionalismo in Italia tra il 1930 e il 1945. L’ingresso è libero ma la prenotazione è obbligatoria (all’indirizzo info@fondazionefrancoalbini.com).

Questo il trailer:

#FFA alla #MDW: 7 aprile

Il 7 Aprile, sempre alle ore 19:00 presso Triennale Design Museum, si terrà lo spettacolo teatrale “I colori della ragione. Franca Helg la gran dama dell’architettura”, la storia di Franca Helg e della Milano del dopoguerra, quindi la storia di una donna e di un grande architetto, in un mondo di uomini.

Anche questo spettacolo è scritto e diretto da Paola Albini, con Tiziana Francesca Vaccaro, scenografie di Lorenza Pambianco, video di Paola Albini e Tilbe Kucukonder. Al testo si affiancano fotografie e video d’epoca per illustrare il clima politico e culturale negli anni del Dopoguerra.

Lo spettacolo, che dura un’ora, si articola tra musica, parola e azioni finalizzate a costruire una dimensione spaziale che viene via via disegnata dall’attrice con un filo rosso.L’ingresso è libero ma la prenotazione è obbligatoria (all’indirizzo info@fondazionefrancoalbini.com).

Questo il trailer:

Leggi anche Mies van der Rohe e la sua Farnsworth House presto protagonisti di un film

Aggiungi un commento

Aggiungi un commento
Please enter your name here