Milano Design Film Festival 2018, il programma delle proiezioni

Milano Design Film Festival 2018 programma

Torna anche quest’anno, per la sua sesta edizione, il Milano Design Film Festival, che si terrà da giovedì 25 a domenica 28 ottobre 2018 nell’Innovation Design District di Milano, presso Anteo Palazzo del Cinema. Il tema scelto per l’edizione 2018 è Fast-changing: una riflessione sulle nuove sfide progettuali, ma anche un tentativo di indagare quali sono gli insegnamenti, le buone pratiche, gli studi e i manufatti del passato che è necessario trascinare nel futuro come esempio o monito.

Negli anni il Milano Design Film Festival è diventato punto di riferimento per le produzioni cinematografiche dedicate al design e appuntamento atteso da tutti i milanesi, architetti, designer e non solo. Quest’anno si terranno circa 50 proiezioni in 4 giorni, alcune ad ingresso gratuito (fino ad esaurimento dei posti), altre al costo 5 euro (la tessera giornaliera costa 15 euro e l’abbonamento illimitato 40 euro).

Milano Design Film Festival, i film

Tra i film e i documentari di architettura che sarà possibile vedere al MDFF 2018 segnaliamo: Achille Castiglioni. Tutto con un niente (ricordiamo che alla Triennale di Milano è possibile visitare la mostra A Castiglioni); The Disappearance of Robin Hood, sulla demolizione dei Robin Hood Gardens di Allison e Peter Smithson; Mies on Scene, sul Padiglione Barcellona di Mies van der Rohe; Chez Le Corbusier/A casa di Le Corbusier , realizzato in occasione del restauro dell’appartamento-atelier di Le Corbusier al civico 24 di rue Nungesser-et-Coli, nel quartiere di Boulogne; Dimmi di Vico, in cui Patricia Urquiola, Stefano Boeri, Gianni Biondillo, Francesco Librizzi e Luca Poncellini guidano lo spettatore nella visita della Fondazione Studio Museo Vico Magistretti; Non abbiamo sete di scenografie sulla Chiesa di Riola di Vergato di Alvar Aalto; Zaha Hadid. An architect. A masterpiece; Il potere dell’Archivio. Renzo Piano Building Workshop (di cui abbiamo già parlato); Citizen Jane: Battle for the City, sul pensiero di Jane Jacobs e sul suo “The Death and Life of Great American Cities”; Frei Otto: Spanning the Future, sulla vita e l’opera di Frei Otto; e l’ormai classico dei documentari di architettura Koolhaas Houselife di Bêka e Lemoine (che saranno a Parma il 17 novembre). Ma ce ne sono molti altri.

>> Qui trovi il Programma del Milano Design Film Festival 2018, con gli orari delle proiezioni <<

I biglietti e gli abbonamenti possono essere acquistati sia alle casse dell’Anteo Palazzo del Cinema, sia online (previa registrazione).

La partecipazione alle proiezioni rilascia crediti formativi professionali agli architetti iscritti all’Ordine degli Architetti PPC (1 CFP a proiezione). Gli Architetti Iscritti all’Ordine di Milano potranno autocertificare sulla Piattaforma im@teria allegando i biglietti delle proiezioni. Ricordiamo che il massimo di crediti formativi professionali che è possibile accumulare con questo tipo di attività (art. 5.4 Linee Guida “mostre, fiere e simili”) nel triennio 2017-2019 è di 15.

Ti può interessare Formazione architetti, le regole da seguire

Aggiungi un commento

Aggiungi un commento
Please enter your name here