Mies van der Rohe e la sua Farnsworth House presto protagonisti di un film

Farnsworth House Mies van der Rohe

Tutti conosciamo la Farnsworth House di Ludwig Mies van der Rohe, ma che storia c’è dietro a questo meraviglioso, forse non troppo vivibile, edificio? A raccontare l’intricata vicenda della casa di Plano, Illinois, e del rapporto tra l’architetto e la sua committente, sarà un film, presto in uscita, che vedrà Jeff Bridges nei panni di Mies e Maggie Gyllenhaal nei panni di Edith Farnsworth.

Mies e la nefrologa Edith Farnsworth si incontrano nel 1945, grazie a una raccomandazione del Museum of Modern Art e spinti da una reciproca, iniziale, simpatia. Farsnworth vuole che Mies le progetti un rifugio di campagna nella sua ampia proprietà a circa ottanta chilometri da Chicago, e Mies, che non si dedica all’architettura domestica da un po’ di anni, accetta di buon grado.

Leggi anche l’articolo Frank Gehry terrà un corso online di architettura e design

Un primo plastico della casa viene presentato, proprio al MoMA, nel 1947, mentre la fase di costruzione si protrae dal 1949 al 1951. Mies si rifà ad alcuni dei suoi progetti precedenti, ma progetta la casa con il chiaro obiettivo di creare un rapporto diretto tra natura, abitazione e uomo, anche attraverso la neutralità dei materiali utilizzati – vetro, acciaio laccato bianco e travertino. Il risultato, che conosciamo, è una vera e propria scatola di vetro.

I problemi, però, non tardano ad arrivare. La privacy è minima, d’inverno i vetri si appannano, mentre d’estate il caldo e gli insetti, attirati soprattutto la sera, quando la casa si trasforma in una sorta di lanterna, rendono Farnsworth House quasi invivibile. Ma è solo per questo che i rapporti tra Mies e Edith si incrinano, arrivando a una serie di controversie legali?

La storiografia si divide tra chi specula su una relazione romantica e travagliata tra i due, e chi invece la esclude, attribuendo il rancore solo agli evidenti difetti della casa, al suo costo e ad alcune questioni legate alla sua gestione. Scopriremo presto su quale versione dei fatti si baserà il film, in ogni caso il materiale per costruire una trama interessante non manca.

Attendiamo la data di uscita e ulteriori dettagli sul film.

 

Nell’immagine, Farnsworth House di Victor GrigasOpera propria, CC BY-SA 3.0, Collegamento

1 commento

Aggiungi un commento

Aggiungi un commento
Please enter your name here