Inaugura il Centro Arti e Scienze Golinelli di Mario Cucinella Architects

Mario Cucinella Architects Centro Golinelli Bologna
Centro Arti e Scienze Golinelli, render © Engram Studio per MCA.jpg

A Bologna apre oggi al pubblico, dopo l’inaugurazione ufficiale di ieri, mercoledì 11 ottobre 2017, il nuovo Centro Arti e Scienze Golinelli, di Fondazione Golinelli, progettato da Mario Cucinella Architects. Lo studio è stato scelto, oltre che per l’eccellenza dei suoi progetti architettonici, per la sua attenzione ai temi della sostenibilità e dell’impatto ambientale degli edifici. Il progetto del Centro Golinelli, avviato nel gennaio scorso, ha richiesto un investimento di 3 milioni di euro.

L’edificio, di semplice concezione, è costituito essenzialmente da due elementi. Il primo è il “cuore”, il padiglione vero e proprio, un volume chiuso di 30×20 metri e alto 8. Si tratta di una geometria pura e semi-trasparente, che di giorno riflette ciò che la circonda e di notte  risulta invece luminosa. Il secondo elemento è la sovrastruttura metallica modulare che avvolge il padiglione e consente ai visitatori di percorrerla in alcune sue parti e di accedere a piccole terrazze panoramiche che si affacciano sulla città.

Mario Cucinella Architects Centro Golinelli
Centro Arti e Scienze Golinelli, render © Engram Studio per MCA.jpg

Il complesso, come spiega l’architetto Cucinella, vuole essere “una metafora dell’espansione della vita stessa, rappresentata in primo luogo dalla griglia modulare che costituisce il leggero e vibrante involucro esterno della struttura”. Lo spazio interno, di circa 700 mq, consente la massima flessibilità di utilizzo perché privo di partizioni o rigide organizzazioni planimetriche. Il padiglione accoglierà esposizioni, incontri, spettacoli e iniziative volte al supporto formativo delle nuove generazioni.

Mario Cucinella Architects Centro Golinelli
Centro Arti e Scienze Golinelli, render dell’interno © Engram Studio per MCA

Il primo evento a essere ospitato nel Centro Arti e Scienze Golinelli, dal 23 ottobre 2017 al 4 febbraio 2018, è la mostra di arte e scienza dal titolo IMPREVEDIBILE, essere pronti per il futuro senza sapere come sarà. Anche il progetto dell’allestimento è a cura di Mario Cucinella Architects.

Il Cento Arti e Scienze va a completare, a due anni dalla nascita, il complesso dell’Opificio Golinelli, e sarà cuore di gran parte delle attività didattiche della Fondazione Golinelli.

Centro Arti e Scienze Golinelli, Mario Cucinella Architects
Assonometria complessiva dell’Opificio Golinelli

Ecco alcune immagini dell’inaugurazione (fotografie di Rodolfo Giuliani):

Per ulteriori informazioni
www.fondazionegolinelli.it

Scheda progetto

progetto|project Centro Arti e Scienze Golinelli
luogo|location Bologna
anno|project year 2017
architetti|architects Mario Cucinella Architects
team Mario Cucinella, Enrico Iascone, Cecilia Patrizi, Giovanni Sanna
collaboratori|collaborators Consulenti strutture: Ballardini Studio di Ingegneria, Consulenti impianti: STEP Engineering, Consulenti prevenzione incendi: Ingegneria del fuoco s.r.l. , Impresa costruttrice: N.B.I. S.p.a. (Gruppo Astaldi)
area 700 mq
sito ufficiale|website www.mcarchitects.it

Aggiungi un commento

Aggiungi un commento
Please enter your name here