Marco Zanuso: una mostra, un convegno e un tour guidato

A meno di vent’anni dalla sua scomparsa, una mostra multimediale interattiva, un convegno internazionale e un tour guidato ripropongono all’attenzione del pubblico la figura di Marco Zanuso, professore al Politecnico di Milano e tra i protagonisti dell’architettura e del design italiani del Novecento. Tutti gli appuntamenti, organizzati dal Politecnico e dall’Ordine degli Architetti di Milano, si terranno tra il 22 e il 24 febbraio 2018.

Marco Zanuso, la mostra

RovelloDue – Piccolo Spazio Politecnico (via Rovello 2, Milano) ospita In linea con Marco Zanuso. Progetti e visioni fra utopia e razionalità, una mostra multimediale immersiva che conduce i visitatori in una sorta di viaggio nel tempo, un dialogo virtuale con Zanuso. Entrando nello spazio ci si trova, grazie alla video-installazione interattiva a cura di Davide Crippa, nello studio del grande architetto milanese, là dove ancora domina il tecnigrafo che ha visto nascere capolavori come la Seggiolina K 1340 (Kartell, 1964), l’Unità mobile di emergenza (MoMA, 1972), il sistema per il divano infinito Lombrico (C&B, 1967), gli Stabilimenti Olivetti (Guarulhos, San Paolo, 1956-61; Buenos Aires, 1955-59), gli Uffici IBM (Segrate, 1968-76) e gli interventi nelle tre sedi del Piccolo Teatro (Milano, 1979-98).

Leggi anche 100×100 Achille, una mostra per celebrare il centenario di Achille Castiglioni

Oltre quindici tra i suoi più interessanti progetti, alcuni inediti, testimoniano una ricerca caleidoscopica giocata su diversi registri. Zanuso, secondo Gio Ponti “il più spericolato degli architetti”, aveva un’innata vocazione a sperimentare ad ogni scala, cimentandosi in progetti di architettura arditi come Casa Press (Johannesburg, 1972) e in progetti di design visionari come la Radio TS 502 (Brionvega, 1964) o il televisore Black ST 201 (Brionvega, 1969).

marco zanuso mostra

L’inaugurazione si terrà giovedì 22 febbraio 2018 alle ore 11:00. La mostra sarà aperta da martedì a domenica dalle 15:00 alle 20:00 (ingresso libero). La visita conferisce 1 CFP da autocertificare su im@teria.

Marco Zanuso, il convegno

Il convegno internazionale di studi Marco Zanuso: architettura e design, che si tiene a Milano i prossimi 22 e 23 febbraio, propone una lettura critica dell’opera e del pensiero di Marco Zanuso. Gli studiosi invitati hanno avuto la possibilità di accedere all’imponente materiale documentario messo a disposizione dall’Archivio del Moderno e riconoscere l’attualità di alcune sue intuizioni e sperimentazioni, sul piano sia del metodo sia dei risultati ottenuti.

>> Scarica qui il programma del convegno

Al centro della due giorni sarà l’indagine sulla sua metodologia progettuale, connotata dal duplice interesse per le “tecniche costruttive” e le “tecniche di progettazione”, dalla ibridazione tra le “tecniche di progettazione” dell’architettura e quelle dell’industrial design, che lo rende partecipe del clima culturale più aggiornato del secondo dopoguerra, e dall’approccio sistemico di derivazione scientifica.

Il convegno è a cura di Luciano Crespi, Letizia Tedeschi e Annalisa Viati Navone. La partecipazione conferisce 2 CFP il 22 febbraio (dalle ore 15:00, via Solferino 19) e 7 CFP il 23 febbraio (dalle ore 10:00, via Giuseppe Candiani 72, aula Castiglioni).

Leggi anche 110 anni di Olivetti in mostra alla Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea di Roma

Marco Zanuso, il tour guidato

Il 24 febbraio 2018 si terrà invece l’itinerario, a cura di Manolo De Giorgi, dedicato alle opere milanesi di Marco Zanuso. Si partirà dalla visita dell’esterno dell’edificio in via Senato, oggi sede del nuovo showroom Moschino, per poi spostarsi al Piccolo Teatro StrehlerTeatro Studio ex-Fossati, dove si visiteranno anche i loro ambienti interni, compresi gli spazi tecnici e più operativi, per scoprire due dei luoghi della cultura più importanti della città. Il tour chiuderà con la visita alla mostra In linea con Marco Zanuso con una guida d’eccezione: il curatore della mostra, l’architetto Davide Crippa.

Si terranno 2 turni, uno alla mattina (dalle 9:30 alle 13.30) e uno al pomeriggio (dalle 14:30 alle 18:30). La partecipazione all’itinerario conferisce 2 CFP (iscrizioni mediante la piattaforma im@teria).

Aggiungi un commento

Aggiungi un commento
Please enter your name here