Le parole che (non) ti ho mai detto. Bestiario semiserio di un’architetta, parte V

bestiario semiserio di un'architetta, parte 5

Eccoci a un nuovo attesissimo appuntamento con la nostra architetta Pamela Maggi. Anche questa volta, il bestiario è arricchito dai vostri suggerimenti (finora ci avete deliziato con mazzetto, brasserì, e parcheggio a esca di pesce, quindi continuate così!). Buona lettura (e se non le avete già lette, qui trovate la prima, la seconda, la terza e la quarta parte).

pianta catastrale

piànta cat-astràle s.f. [sost. femminile. rif. cat-astro].

-1.a. vegetaz – piccolo arbusto sempreverde da vaso con foglie marcate da piccole righe ortogonali tra loro a distanza di 1 mm. Accostando i vasi si possono ricreare le costellazioni più conosciute, quali il Grande Carro ed Orione.

  • Buongiorno signora, mi ha preparato tutti i documenti che le avevo richiesto qualche tempo fa? Mi scusi Architetta, ma io la pianta catastrale non la trovo proprio. Mi ha detto di cercare nel faldone dell’atto, ma io quel foglio non l’ho mai avuto!! Per me nemmeno esiste, glielo dico io! (colpa del notaio);

-2.a. edil – sinonimo di mappa (o planimetria) cartastale, ovvero trattasi di foglio carteceo ingiallito e spiegazzato consumato dai secoli, recante un vago disegno di presunte proprietà su carta millimetrata e fotocopiato così tante volte da essere oramai irriconoscibile, storto e fuori scala:

  • Architetta, è questa la mappa cartastale? Questo disegno qui? Sì? Ecco, allora vede che avevo ragione io? Il disegno è sbagliato, la casa è piccolissima! Prenda un righello e misuri le stanze! (ma signora mia…. la scala è al 200!).

colori Rai

colori – rài [acronimo di «radiotelevisione pubblica italiana “a colori”»]

-1. Imbianchin – edil – termine oggi usato quasi esclusivamente per definire una scala di colori normalizzata, usata principalmente nell’ambito delle vernici e dei rivestimenti. Esistono due scale RAL Classic, la RAL 840-HR per colori opachi (213 colori), e la RAL 841-GL per colori brillanti (196 colori):

  • Architetta, ha portato i campioni rai? (campioni di ascolti nella fascia serale? Intende Carlo Conti?)
  • Architetta, ma quindi devo scegliere il colore della cucina tra tutti questi colori Rai?? Ma quanti sono?? No no no, facciamo un bel bianco che non stanca mai ed è facile da ripitturare. (signora, si calmi!);
  • Architetta, l’imbianchino, che è un amico di mio marito, tempo fa mi ha lasciato qui la cartella Rai per farle vedere i colori che abbiamo scelto…. ma non la trovo più! Per caso non ce l’ha lei? No? Sicura che non gliela ho data la scorsa volta? Strano, era un mazzetto così pesante…. chissà dove l’avrò messa… (cleptomane di Rai).

bleche deche

blèche – dèche [nome quasi proprio di nota macchina utensile, utilizzata per eseguire fori o lavorazioni, alimentato a filo rappezzato con nastro isolante o batteria]

  • Architetta, su questa parete voglio mettere taaaaanti gancetti per poi appendere degli accessori che mi servono qui in cucina. Se le porto qui il bleche deche di mio marito, me li fa lei i buchi nel muro? Ha sicuramente più occhio di lui in queste cose… e almeno lei me li farebbe dritti! (dritti?)
  • Architetta, questa è bella. Ho visto in televisione che per non fare dei crateri enormi sul muro quando si usa il bleche deche, bisogna prima mettere tanto scotch di carta, e poi forare, così non si distacca l’intonaco. Lei fa così a casa sua? Ma funziona? Davvero? Allora glielo dico a mio marito. (ok, avviso già l’impresa per i rattoppi.)

porta correvole

(cortesemente suggerito da Cristina Lattarini)

pòrta corrèvole [cor-rè-vo-le] agg.

-1. edil – porta a velocissima scomparsa (corre!) all’interno di un controtelaio nelle murature, che permette di guadagnare spazio all’interno dei locali.

  • Architetta, nel bagnetto vorrei metterci giusto l’essenziale, tipo un lavandino per le mani, una vaschetta per lavare le scarpe, un mobiletto per i detersivi, la lavatrice, l’asciugatrice, lo stendibiancheria, l’asse da stiro, una sedia ed un tavolino che non si sa mai. Ma non ci starebbe più la porta!! Allora mi cognato mi ha detto di mettere una bella porta correvole che risolve tutti i problemi di spazio, eeeeh? (fosse solo la porta il problema dello spazio nel bagnetto ….)

6 commenti

  1. Aggiungere solo la perla di un conoscente che magnificando le caratteristiche del suo appartamento mi informava che l’ingresso del suo appartamento era dotato di finestra sul cavedano. Ho risposto che non poteva considerarlo un pregio, non fosse altro per il cattivo odore.

  2. Architè ho visto un cancello fatto dal fabbro del mio amico proprio come lo vorrei io, un lavoro bellissimo di quelli fatti col forcipe!!! (Ahhh chissà che dolore…)

  3. Nella mia quarantennale esperienza da architetto ho collezionato le seguenti chicche:
    – IL POZZO CARTESIANO. detto da un amico geometra.
    – LA PITTURA AL GUAZZO PLASTICO. di un bravo artigiano d’altri tempi.
    – I COMPITI METRICI. Richiesti da un cliente calabrese.

Aggiungi un commento

Aggiungi un commento
Please enter your name here