Kaira Looro Competition 2020, per un centro di gestione delle emergenze in Africa

Kaira Looro Competition 2020
© BALOUOSALO

Torna anche quest’anno Kaira Looro Competition, l’annuale concorso di idee firmato Kaira Looro e organizzato dalla no profit Balouo Salo – Un ponte per la vita. Dopo il concorso dedicato alla progettazione di un Padiglione della Pace a Sédhiou, in Senegal (qui trovi i progetti vincitori), quello dedicato alla progettazione di un centro culturale, sempre a a Sédhiou (qui trovi i progetti vincitori), e quello dedicato all’architettura sacra (qui trovi i progetti vincitori), arriva il concorso per la progettazione di un EOC, un Emergency Operations Center, che possa facilitare le operazioni umanitarie delle organizzazioni internazionali che operano nell’Africa sub-sahariana, permettendogli di agire con massima efficacia in situazioni di emergenza.

Risolvere un’emergenza, di qualsiasi natura, vuol dire ristabilire la pace e la sicurezza. La crisi deve quindi essere affrontata con tempestività, coordinazione, accoglienza, sensibilità e consapevolezza, e l’architettura di un EOC deve facilitare tutto ciò.

Leggi anche Ghost Town Refuge, il concorso per ripopolare il borgo lucano di Craco

L’obiettivo del concorso è quindi la concezione di un modello di architettura – di circa 500 mq e realizzato con materiali naturali e tecnologie sostenibili – che possa supportare gli interventi delle organizzazioni internazionali durante le emergenze umanitarie, ma anche quello di sensibilizzare la comunità internazionale sul ruolo dell’architettura per lo sviluppo e per le emergenze nei paesi in via di sviluppo.

La partecipazione è aperta a architetti, designer, ingegneri e studenti da qualsiasi parte del mondo, che potranno partecipare individualmente o in team (con unico requisito la presenza di un under 35).

Kaira Looro Emergency Operations Center, il calendario

Il concorso di idee Kaira Looro Emergency Operations Center seguirà il seguente calendario:

– 15 febbraio 2020, ore 23:59: Chiusura delle iscrizioni “early” (60 euro/team)
– 7 marzo 2020, ore 23:59: Chiusura delle iscrizioni “normal” (80 euro/team)
– 31 marzo 2020, ore 23:59: Chiusura delle iscrizioni “late” (100 euro/team)
– 10 aprile 2020: Termine per la risposta alle richieste di informazioni pervenute
– 27 aprile 2020, ore 23:59: Termine per la consegna degli elaborati
– 3/9 maggio 2020: Valutazione della giuria
– 16 maggio 2020: Pubblicazione dei risultati

Il concorso è organizzato senza scopo di lucro per sostenere le attività umanitarie dell’organizzazione Balouo Salo, a cui sarà devoluto l’intero ricavato delle iscrizioni.

>> Scarica qui il Bando di concorso <<

Kaira Looro Emergency Operations Center, giuria e premi

Le proposte ricevute saranno valutate da una giuria composta da architetti di calibro internazionale e da esperti del settore: Kengo Kuma (Kengo Kuma & Associates), Agostino Ghirardelli (SBGA), Lígia Nunes (Architecture Sans Frontières International), Mphethi Morojele (MMA Design Studio), Walter Baricchi (CNAPPC), Philippa Nyakato Tumubweinee (University of Cape Town), Mantey Jectey-Nyarko (Kwame Nkrumah University), Raoul Vecchio (Balouo Salo), Sebastiano D’Urso (Università di Catania), Moussa Souane (CCAI de Sedhiou, Senegal).

– 1° premio: 5.000 € + Internship presso lo studio Kengo Kuma & Associates di Tokyo
– 2° premio: 1.500 € + Internship presso lo studio SBGA Blengini Ghirardelli a Milano
– 3° premio: 1.000 € + Internship presso lo studio Mphethi Morojele Architecture a Johannesburg

Verranno inoltre assegnate delle menzioni d’onore (premio di 100 € ognuna), altre 5 menzioni, e selezionati 20 finalisti. Tutti i progetti segnalati e premiati saranno pubblicati nel volume ufficiale del concorso, in riviste, siti web ed esposizioni dedicate.

Per ulteriori informazioni e per tutto il materiale 
kairalooro.com

Disastri e catastrofi Marotta Nicola - Ottavio Zirilli, 2015, Maggioli Editore

Rischio, esposizione, vulnerabilità e resilienza. Presentazione di Mario Tozzi.



Aggiungi un commento

Aggiungi un commento
Please enter your name here