Italferr presenta il progetto esecutivo del nuovo Ponte di Genova al Forum OICE 2019

nuovo ponte genova progetto renzo piano
Il ponte proposto da Renzo Piano. via corriere.it

Mentre procedono i lavori di demolizione del Ponte Morandi, e mentre si sta per concludere la prima fase del concorso di progettazione per il Parco del Ponte Morandi e la rigenerazione del Quadrante Polcevera, è stato annunciato che nel corso del IV Forum Internazionale OICE (l’Associazione delle organizzazioni di ingegneria e architettura e di consulenza tecnico-economica) sulla digitalizzazione delle costruzioni e sul BIM sarà presentato da Italferr il progetto esecutivo (e il modello BIM) del nuovo Ponte di Genova – che come sappiamo è stato elaborato sulla base del progetto architettonico di Renzo Piano.

Andrea Nardinocchi e Daniela Aprea di Italferr (rispettivamente direttore tecnico e BIM manager dell’azienda) presenteranno infatti la relazione dal titolo L’applicazione del BIM al Ponte Polcevera: la criticità progettuale che diventa opportunità, e sarà quindi un’occasione unica per vedere rappresentato in 3D il nuovo ponte sul Polcevera e per conoscere da vicino i contenuti della progettazione di un’infrastruttura così rilevante per la città di Genova e per tutto il Paese.

Intanto è possibile visionare iPiani e documenti relativi al Progetto di Ricostruzione del Viadotto sul Polcevera“, compreso il Progetto Esecutivo di 2° livello (oltre a tutta la documentazione progettuale, ambientale e amministrativa), qui

Oltre a questa esclusiva presentazione, si terranno le presentazioni di altri cinque importanti interventi in BIM, che saranno illustrati da 3TI progetti (Nuovo ospedale della Spezia), Bonifica (Linea ferroviaria AV/AC Verona-Padova), ETS (Galleria Olmata sulla linea ferroviaria Roma-Cassino-Napoli), Net engineering (Centro Intermodale di Bressanone) e Politecnica (Nuovo Zealand University Hospital di Køge in Danimarca).

Grazie a queste presentazioni, a un focus sugli strumenti BIM (Allplan, Autodesk, Graphisoft), alla condivisione di esperienze italiane della committenza pubblica (saranno presenti esponenti di Agenzia del Demanio, Rete Ferroviaria Italiana e Banca d’Italia), e al dibattito su vari temi di attualità (come l’evoluzione della normativa sugli appalti, alla luce del decreto Sblocca Cantieri), il Forum OICE 2019, dal titolo Il BIM dalla progettazione alla gestione dell’opera. Esperienze internazionali e nazionali di committenze e operatori pubblici e privati rappresenterà un importante momento di approfondimento sul BIM, in un anno decisivo, che ha visto un ottimo andamento delle gare di progettazione, sempre più numerose, e l’obbligo di richiesta di progettazione in BIM per opere oltre i 100 milioni di euro.

Leggi anche l’articolo Panoramica di opinioni sul BIM

Il IV Forum OICE si terrà il 18 giugno 2019 a Roma (Nazionale Spazio Eventi, via Palermo 10), dalle 9 alle 18. La partecipazione è a pagamento.

>> Scarica qui il Programma completo <<
>> Per iscriverti clicca qui <<

The Changing Architect Sergio Russo Ermolli, 2018, Maggioli Editore

Innovazione tecnologica e modellazione informativa per l'efficienza dei processi / Technological innovation and information modeling for the efficiency of processes



Aggiungi un commento

Aggiungi un commento
Please enter your name here