Quando l’impianto elettrico si sposa con le esigenze di design

Nelle attuali realizzazioni viene dato sempre più spazio al fattore estetico. L’importanza del design e dell’ottimizzazione della parte visiva di un’abitazione, così come di qualsiasi altra realizzazione, sono, oggi più che mai, esigenze imprescindibili per gli architetti che si trovano a dover sviluppare i propri progetti.

Così ecco che anche tutti gli impianti devono essere, oltre che funzionali, realizzati a supporto di questa prospettiva, così da permettere di coniugare, in maniera sempre più precisa, esigenze di usabilità con quelle relative all’estetica. Per questo è fondamentale affidarsi a professionisti del settore, che siano in grado di coniugare tutte queste esigenze e di arrivare a un risultato finale soddisfacente. Allo stesso modo architetti e costruttori devono necessariamente avvalersi di fornitori specializzati, in ogni ambito, per avere sempre disponibili in maniera tempestiva prodotti di alta qualità e un supporto tecnico che permetta di risolvere qualsiasi problematica si possa presentare in fase di realizzazione.

L’impianto elettrico e le esigenze di design

Come abbiamo detto, oggi non è più sufficiente che un impianto elettrico sia funzionale e realizzato in modo impeccabile. Sempre più spesso, infatti, crescono le aspettative dei clienti e i progetti diventano sempre più articolati e complessi. Un impianto elettrico che si rispetti deve essere realizzato in funzione e a supporto delle esigenze di progettazione, dove il design la fa da padrone.

Ad esempio è possibile realizzare impianti elettrici a vista e renderli parte integrante dell’aspetto dell’edificio. Grazie a materiali in rame o in legno è possibile dare vita a delle creazioni che riportino al design vintage del secolo scorso ma che, al tempo stesso, ben si sposino con le attuali esigenze di budget ed estetica.

Anche per quanto riguarda i semplici accessori si può giocare molto con i colori e con le forme per dare vita a delle vere e proprie creazioni artistiche che possano valorizzare gli ambienti. Insomma l’impianto elettrico passa dall’essere un qualcosa di necessario ma assolutamente antiestetico (e per questo da nascondere il più possibile all’interno delle pareti) all’essere parte integrante del design dell’edificio.

Non va trascurata, poi, la parte relativa all’automazione, un aspetto sempre più interessante, anche grazie ai moderni sistemi di elettronica che sono disponibili sul mercato. Oggi è possibile automatizzare moltissime funzioni collegando i moderni impianti ai sistemi elettronici a comando vocale. Questo permette, ad esempio, di rendere semi automatici alcuni dei piccoli gesti quotidiani che eravamo abituati a compiere in prima persona. Una tendenza, questa, che impatta anche sul design in quanto viene meno la necessità di utilizzare interruttori e altri comandi meccanici, spesso anti estetici.

Rs Components Italia

Quando si parla di impianti elettrici non si può non citare Rs Components, una realtà nata a Londra ma che oggi può essere considerata un punto di riferimento anche in Italia così come nel resto d’Europa. L’azienda si rivolge, da oltre 80 anni, ai progettisti, ai costruttori e agli operatori del settore che, grazie ad un catalogo con oltre 600 mila prodotti di 2500 brand differenti e tempi di consegna velocissimi, possono trovare in Rs Components il partner ideale a supporto delle proprie realizzazioni, anche in contesti particolarmente complessi o dove si hanno esigenze particolari.

Oltre alla componentistica relativa all’elettronica Rs Components può vantare tantissimi prodotti dedicati all’automazione, all’utensileria e al controllo, che ben si adattano alle diverse esigenze in fase di progettazione e realizzazione di costruzioni di qualsiasi tipo e di qualsiasi grado di complessità.

Aggiungi un commento

Aggiungi un commento
Please enter your name here