Doriana e Massimiliano Fuksas al MAXXI per un incontro sull’abitare contemporaneo

fuksas maxxi
Doriana e Massimiliano Fuksas © Gianmarco Chieregato

Giovedì 31 ottobre 2019, dalle 18:00 alle 19:00, il MAXXI di Roma ospita Doriana Mandrelli e Massimiliano Fuksas per una lectio magistralis dal titolo Love will save the world. La conferenza dei due soci e coniugi si inserisce nel programma di eventi legati adAT HOME. Progetti per l’abitare contemporaneo, il nuovo allestimento della collezione di architettura del museo che racconta l’evoluzione del concetto di abitare dal dopoguerra a oggi, attraverso le opere dei grandi maestri del Novecento e delle nuove figure emergenti del panorama architettonico internazionale e attraverso installazioni e padiglioni site specific realizzati da architetti italiani e internazionali.

Doriana e Massimiliano Fuksas si confrontano infatti con il tema dell’abitare contemporaneo in relazione ai principali progetti dello Studio Fuksas, concentrandosi in particolare sul loro rapporto con il territorio e con i luoghi del vivere quotidiano (come aeroporti, uffici e centri commerciali). Dopo la conferenza vera e propria si terrà una performance in cui gli architetti reinterpreteranno in chiave artistica alcune lastre in ceramica della collezione Scratch disegnata dallo studio per il Gruppo Italcer (e recentemente presentata al Cersaie 2019).

Leggi anche La Nuvola di Fuksas: il progetto, al di là delle polemiche

L’incontro con i due architetti si terrà presso l’Auditorium del MAXXI. L’ingresso costa 5 euro e la prenotazione non è necessaria (10 posti gratuiti e nominali saranno riservati ai titolari della card myMAXXI che scriveranno a mymaxxi@fondazionemaxxi.it entro il giorno prima dell’evento).

Altri eventi del ciclo At Home

Nei prossimi giorni, sempre per il ciclo AT HOME, si terrà anche un altro evento interessante: una visita guidata che partirà dal nuovo allestimento di architettura del MAXXI fino a Casa Baldi (Da At Home a Casa Baldi), il particolare edificio residenziale progettato da Paolo Portoghesi tra il 1959 e il 1961, tra le più significative opere dell’architettura italiana del dopoguerra e oggi sede del nuovo Creative Centre dell’azienda Casalgrande Padana. L’evento, gratuito fino ad esaurimento dei posti disponibili, si terrà martedì 12 novembre 2019, dalle 18:00 alle 21:30 (e si ripeterà poi a gennaio, febbraio e marzo 2020). Per la prenotazione (obbligatoria) cliccare qui.

Paolo Portoghesi, Casa Baldi, Roma

Per ulteriori informazioni
maxxi.art 

Aggiungi un commento

Aggiungi un commento
Please enter your name here