Formazione Post-Laurea Architetti, i corsi 2019 di YACademy

YACademy Bologna

Come sappiamo, dall’anno scorso YAC – Young Architects Competitions, la società che organizza concorsi di architettura e di idee per studenti, neolaureati e giovani professionisti – ha deciso di aggiungere alla propria offerta una serie di percorsi formativi post-laurea per architetti nella sua sede di Bologna. I corsi pensati da YACademy, questo il nome dell’accademia di YAC, hanno una durata di due mesi e sono tenuti da docenti e ospiti di fama internazionale, con l’obiettivo di mettere in relazione i giovani progettisti e le grandi firme dell’architettura.

Tra i docenti, i designer e gli architetti e architette che daranno testimonianza del proprio lavoro e, cosa ancora più importante, ospiteranno gli studenti per i tirocini conclusivi, troviamo, per citarne alcuni: Eduardo Souto De Moura, Fabio Novembre, Patricia Urquiola, Emmanuelle Moureaux, Pierluigi Cervellati, e direttori e soci di studi come quello di Stefano Boeri, David Chipperfield, Rem Koolhaas, Norman Foster, Mario Cucinella o Zaha Hadid.

Leggi anche La SOS School of Sustainability di Mario Cucinella, di cosa si tratta e come iscriversi

La sede di YACademy si trova all’interno di un prestigioso palazzo medievale bolognese, ristrutturato ad hoc per ospitare questo nuovo polo formativo, ora dotato anche di una biblioteca di architettura con più di 3 mila volumi donati dall’Università La Sapienza di Roma.

YACademy, i corsi

I corsi di YACademy sono a numero chiuso e ammettono 25 studenti per ciascuno dei 4 indirizzi per ora attivati: Architettura per il Paesaggio/Architecture for Landscape, Architettura di Rigenerazione/Architecture for Heritage, Architecture for Exhibition e Architettura per il Wellness/Architecture for Wellness. Gli studenti vengono ammessi dopo una selezione basata su Curriculum Vitae, lettera motivazionale, portfolio e colloquio finale. Per gli studenti più meritevoli sono previste borse di studio a copertura totale della quota di iscrizione (8 per ogni corso attivato).

I corsi sono strutturati in tre momenti fondamentali: la didattica frontale, in cui sono affrontati i temi teorici e conoscitivi per garantire agli studenti un equilibrato sistema di informazioni; la didattica laboratoriale, in cui agli studenti è data l’opportunità di mettere in pratica, attraverso un progetto reale, le conoscenze apprese nella didattica frontale; e le lecture affidate agli architetti invitati per l’occasione. Al termine delle lezioni, ai partecipanti sarà garantito un tirocinio all’interno di una delle realtà professionali di maggiore attinenza rispetto all’oggetto del corso.

Leggi anche Al via il corso online di Mario Botta, To be an Architect

I laboratori sono condotti con la collaborazione di alcune realtà di primo piano che, per il primo anno di lavoro, sono state: Agenzia del Demanio e gruppo Unipol, per il laboratorio di architettura di rigenerazione; Arte Sella, per il laboratorio di architettura per il paesaggio; Technogym e Fondazione Nazionale Carlo Collodi, per il laboratorio di architettura per il wellness; e il Ferrari World Abu Dhabi, per il laboratorio di architettura per le esposizioni.

Mentre si sono da poco conclusi gli ultimi corsi iniziati nel 2018, Architettura per il Wellness (con stage in Foster + Partners e Studio Libeskind) e Architettura per l’Exhibition (con stage in Zaha Hadid Architects e Chipperfield Architects) – per l’anno 2019, sono stati attivati due dei quattro corsi previsti: Architettura per il Paesaggio e Architettura di Rigenerazione (iscrizioni entro il 19 Aprile 2019).

YACademy, i corsi 2019

Architettura per il Paesaggio

L’ambiente naturale come palcoscenico della progettazione
5 giugno 2019 – 26 luglio 2019
101 ore di didattica frontale, 32 ore di laboratorio e numerosi interventi di professionisti di chiara fama (tra cui Eduardo Souto De Moura, Stefano Boeri, Mario Cucinella, Manuel Orazi) – 3 giorni a settimana
Tirocini in Snohetta, Stefano Boeri Architetti, Jean Nouvel Design, HHF Architects, Rodrigo Duque Motta, Rintala Eggertsson, Jensen & Skodvin

>> Scarica qui la brochure di Architettura per il Paesaggio

Architettura di Rigenerazione

Dialogare col passato per progettare il contemporaneo
3 giugno 2019 – 24 luglio 2019
106 ore di didattica frontale, 32 ore di laboratorio e numerosi interventi di professionisti di chiara fama (tra cui Pierluigi Cervellati, Massimo Alvisi, Edoardo Tresoldi, Valerie Mulvin) – 3 giorni a settimana
Tirocini in OMA, Alvisi Kirimoto, McCullough Mulvin Architects, Aires Mateus e Associados, Claudio Nardi Architects, Carrilho da Graca Arquitectos.

>> Scarica qui la brochure di Architettura di Rigenerazione

Per ulteriori informazioni 
yacademy.it

1 commento

  1. Buongiorno!
    Sto studiando nel terzo anno di architettura (in Brasile il corso dura 5 anni ) e nel 2019 mi trasferirò in italia e vorrei continuare il mio corso.
    Qual è la procedura per trasferire la laurea e continuare a studiare?
    Sono un cittadino italiano, ma vivo in Brasile da quando avevo 3 anni

    Grazie, saluti

Aggiungi un commento

Aggiungi un commento
Please enter your name here