Festa dell’Architetto 2018, il programma della due giorni (con lectio di Dominique Perrault)

festa architetto 2018 programma
Ca' Giustinian, sede della Biennale di Venezia. Foto di Tony Hisgett.

Come avevamo anticipato al momento dell’uscita dei bandi per i premi Architetto Italiano 2018 e Giovane Talento dell’Architettura 2018, il prossimo 16 novembre, a Venezia, si terrà la sesta edizione della Festa dell’Architetto, promossa dal CNAPPC e dalla rete degli Ordini provinciali degli Architetti. L’obiettivo dell’evento, come tutti gli anni, è quello di favorire la comprensione del ruolo civile e culturale dell’architettura nella società italiana e nel mondo, valorizzando la qualità del progetto.

Quest’anno, però, la manifestazione – dal titolo “Una Comunità per l’Architettura” – si arricchisce e diventa un appuntamento di due giorni: il 17 novembre si terrà infatti la lectio magistralis dell’architetto Dominique Perrault.

Dominique Perrault presiede anche la giuria che attribuirà i Premi Architetto Italiano 2018 e Giovane Talento dell’Architettura Italiana 2018 – a cui si sono candidati in oltre 400 – che saranno consegnati durante la Festa. La giuria quest’anno è composta da: Ilaria Marelli, architetta e designer; Emilio Caravatti dello studio Caravatti_Caravatti architetti, vincitore del Premio Architetto Italiano 2017; Elisabetta Gabrielli, vincitrice del Premio Giovane Talento dell’Architettura Italiana 2017; Alessandra Ferrari, Consigliera del CNAPPC; Paolo Raffetto, presidente dell’Ordine degli Architetti della provincia di Genova.

Festa Architetto 2018, il programma

La Festa dell’Architetto 2018 si terrà, appunto, venerdì 16 novembre presso Ca’ Giustinian (San Marco 1364/A), sede della Biennale di Venezia. La registrazione dei partecipanti alla giornata avrà inizio alle 14:00, e l’evento vero e proprio avrà inizio verso le 14:45 con gli interventi di Paolo Baratta, Presidente della Biennale di Venezia e Architetto Onorario, e di Giuseppe Cappochin, Presidente del CNAPPC.

A seguire si terrà il dibattito, moderato da Alessandra Ferrari, Una comunità per l’architettura, a cui interverranno Dominique Perrault e il filosofo dell’estetica Raffaele Milani. La discussione verterà anche su alcune delle tematiche trattate durante il Congresso degli Architetti Italiani PPC tenutosi nel luglio scorso.

La premiazione vera e propria si terrà, dopo l’introduzione della giuria, a partire dalle 17:15, con la presentazione dei progetti vincitori e menzionati per le varie categorie (Opere di nuova costruzione; Opere di restauro o recupero; Opere di allestimento o d’interni; Opere in spazi aperti, infrastrutture, paesaggio; Opere di design).

Lectio magistralis di Dominique Perrault

La seconda giornata, sabato 17 novembre (sempre a Ca’ Giustinian), avrà inizio alle 8:45 con la registrazione dei partecipanti. Si terrà poi la presentazione del Protocollo di collaborazione con il Consiglio Nazionale Architetti del Marocco, azione in linea con la politica di apertura, scambio e internazionalizzazione del CNAPPC.

Il cuore della giornata, la lectio magistralis di Dominique Perrault, dal titolo Groundscape, è prevista per le ore 10:00. La chiusura dei lavori è prevista per le 11:30, e sarà seguita dalla visita alla Biennale Architettura 2018 (a partire dalle ore 12:00), a pochi giorni dalla chiusura.

>> Qui trovi il Programma della Festa dell’Architetto 2018 <<

Aggiungi un commento

Aggiungi un commento
Please enter your name here