Conferenza Nazionale Passivhaus 2019, l’evento e la call for papers

conferenza nazionale passivhaus
Nuovo polo scolastico a Collecchio (Parma), Arch. Christian Ferrarini (da "Passivhaus" di F. Nesi)

Nel contesto di Restructura 2019 – il salone dedicato all’architettura sostenibile e all’edilizia che si terrà dal 14 al 17 novembre presso il Lingotto Fiere di Torino, che quest’anno pone l’accento su riqualificazione, recupero e ristrutturazione – si terrà, il 14 novembre 2019, la VII Conferenza Nazionale Passivhaus, l’evento scientifico e divulgativo sull’edilizia sostenibile promosso dall’Istituto nazionale di ricerca Passivahus Italia.

La Conferenza Nazionale Passivhaus rappresenterà, come tutti gli anni, un momento di apprendimento sul tema degli edifici a basso consumo, con particolare riferimento allo standard costruttivo internazionale Passivhaus, oltre che un’occasione di incontro e confronto tra professionisti. Mentre il programma della conferenza è ancora in via di definizione, è aperta la call for papers per chi voglia sottoporre al pubblico della conferenza le proprie testimonianze o i propri progetti di ricerca e innovazione dedicati ai temi dell’efficienza energetica e al protocollo internazionale Passivhaus.

Leggi anche gli articoli: Passivhaus, la prima pubblicazione completa in Italia
Ristrutturare con standard Passivhaus, è possibile

L’iniziativa, collaterale alla conferenza ma non meno importante ai fini della divulgazione scientifica, è voluta da Passivhaus Italia per raccogliere e diffondere al largo pubblico testimonianze e progetti relativi al tema del cambiamento climatico e degli edifici nZEB, con particolare riferimento allo standard costruttivo Passivhaus.

Gli interessati alla call for papers, dopo aver visionato il bando, dovranno inviare il modulo di adesione completo di abstract (2500 battute) entro il 13 settembre 2019 all’indirizzo email conferenza@zephir.ph.

Tra gli argomenti di interesse:
Zone climatiche: esempi di applicazione dello standard nZEB/Passivhaus in diverse zone
climatiche;
Tipologie di edifici: implementazioni dello standard nZEB/Passivhaus/EnerPHit in diverse tipologie di edifici nuovi e ristrutturati, pubblici e privati;
Metodologie di costruzione: versatilità della scelta dei materiali e delle soluzioni costruttive;
Convenienza economica: esempi di best practices e approccio cost-optimum;
Concept impiantistici: presentazione di concept impiantistici innovativi applicati allo standard nZEB/Passivhaus;
Condomini: soluzioni innovative di gestione del progetto, strategie di ristrutturazione di edifici abitati e non;
Meccanismi di finanziamento: best practices;
Altri aspetti o temi innovativi in ambito nZEB/Passivhaus;
nZEB/Passivhaus: perché sceglierli? La parola ai committenti.

I lavori saranno esaminati da una giuria nazionale di esperti e tecnici qualificati, che valuterà: la coerenza con i temi dello standard Passivhaus, i caratteri di ricerca e innovazione, la rilevanza per il clima mediterraneo e la convenienza economica delle soluzioni proposte. Gli scritti selezionati saranno oggetto di intervento alla VII Conferenza Nazionale Passivhaus del 14 novembre.

Per ulteriori informazioni
segreteria@zephir.ph

Nell’immagine, Nuovo polo scolastico a Collecchio (Parma) di Arch. Christian Ferrarini, tratta dal volume Passivhaus di Francesco Nesi (Maggioli Editore, 2017):

Passivhaus Francesco Nesi, 2017, Maggioli Editore

Per il settore edilizio e per l’Italia il volume - tra approfondimenti tecnici, casi studio e best practices - rappresenta la prima pubblicazione completa sul mondo PASSIVHAUS: una guida puntuale per approfondire conoscenze e acquisire competenze tecniche per il raggiungimento di un unico...



Ti può interessare anche il volume (in sconto speciale):

Ristrutturazioni con standard Passivhaus Roberto Viazzo, 2018, Maggioli Editore

Progettazione, Tecniche e Materiali. L’opera è interamente dedicata alle ristrutturazioni di edifici esistenti mediante l’impiego dello standard Passivhaus. Sono illustrati approfonditamente tre casi pratici, con dettagli costruttivi commentati, schemi di progetto e foto di cantiere.



Aggiungi un commento

Aggiungi un commento
Please enter your name here