Concorso Vision of the Future RIBA, soluzioni sostenibili per l’Heath Park

concorso vision of the future riba

RIBA Architecture Competition ha lanciato, per conto di SOG Ltd, il concorso di idee in due fasi Vision of the future con l’obiettivo di ridisegnare l’Heath Business and Technical Park di Runcorn, nella contea di Cheshire (Inghilterra), trasformandolo in un’area sostenibile, multifunzionale e carbon-free.

Si tratta di un complesso amministrativo costituito da uffici, laboratori e strutture di supporto risalente agli anni ’60-’70 che, oggi, necessita di spingersi verso funzioni innovative. Durante la prima fase ai partecipanti al concorso Vision of the future viene richiesto di presentare dei concept non site specific, e di concentrarsi su un programma di interventi capaci di promuovere la salute e la felicità a discapito della solitudine e della povertà, attraverso un modello di sviluppo che possa essere replicabile e applicabile ovunque. Tra gli elaborati pervenuti la commissione selezionerà una longlist comprendente fino a 12 progetti, che dovranno essere presentati durante un breve colloquio di fronte alla giuria.

Leggi anche AAA (giovani) architetti cercasi per rigenerare lo scalo di Regoredo

Nella seconda fase, dopo l’individuazione di una shortlist di massimo 3 finalisti, sarà richiesta l’elaborazione di un progetto che metta in atto i principi enunciati nella fase precedente e che riesca a trasformare l’Health Park in un ambiente sostenibile e avanguardista.

La competizione è aperta a professionisti e studenti di provenienza internazionale.

Vision of the future, il calendario

– 7 gennaio 2020: Termine per l’invio dei quesiti
– 14 gennaio 2020 (entro il): Risposta ai quesiti
– 11 febbraio 2020 (entro le ore 14:00): Termine per l’invio delle proposte per la Prima Fase
– 9 marzo 2020: Intervista con i finalisti della longlist
– 16 marzo 2020: Annuncio finalisti della shortlist
– 16 aprile 2020: Termine per l’invio dei quesiti per la Seconda Fase
– 24 aprile 2020 (entro il): Risposte ai quesiti per la Seconda Fase
– 12 maggio 2020: Termine per l’invio dei progetti per la Seconda Fase
– Fine giugno 2020: Annuncio dei vincitori

>> Scarica qui il Bando del concorso <<
Per la documentazione completa clicca qui.

Vision of the future, i premi

Il vincitore del concorso riceverà un premio di £ 20.000,00. Ai finalisti della longlist sarà riconosciuto un rimborso fino a £ 200 per la partecipazione all’intervista. I finalisti della shortlist, invece, riceveranno un onorario di £ 5.000+VAT a titolo di rimborso spese.

I membri della giuria (che potrebbe ancora subire variazioni) saranno: Hugh Broughton (Hugh Broughton Architects, RIBA Adviser), Rachel Cooper (Professor, Lancaster University), John Lewis (Managing Director di SOG Ltd), Terry Rogan (Terry Rogan Architect). Joanne Wallis di RIBA Competitions supervisionerà il rpocesso di selezione.

Per ulteriori informazioni
riba.competitions@riba.org
heathpark-uk.com

(articolo a cura di Maria Laura Leo)

Smart Planning. Paradigmi innovativi per progetti urbani sostenibili Francesco Alberti, 2018, Maggioli Editore

Sostenibilità e innovazione sono le parole chiave per la rigenerazione dei contesti urbani esistenti, e diventano i veri e propri paradigmi dello smart planning. A questo si aggiunge la necessità di rendere le città meno ...



Aggiungi un commento

Aggiungi un commento
Please enter your name here