X
    Categorie Concorsi

Concorso “San Vittore, spazio alla bellezza”

Triennale di Milano e Casa Circondariale Francesco di Cataldo – San Vittore, lanciano il concorso di idee “San Vittore, spazio alla bellezza”.

La competizione nasce dalla volontà di San Vittore di delineare una nuova idea di casa circondariale capace di trasmettere ideali e valori di recupero e reinserimento di cui la struttura si fa portavoce. L’intenzione è quella di stimolare un nuovo pensiero positivo a partire dalla bellezza degli spazi che lo ospitano.

La casa circondariale vuole ritrovare la sua centralità nel contesto penitenziario e quello cittadino, attraverso la progettazione di nuove funzionalità e un pensiero complessivo sulla struttura di forte impatto su detenuti, personale, cittadini e città.

Leggi anche Riqualificare l’ex sito Euro Piemme: il concorso di Atessa (CH)

La riprogettazione di alcuni spazi è fondamentale per amplificare la suggestione suscitata dalla bellezza del luogo e per dar vita a un nuovo pensiero su quello che tali spazi possono rappresentare e sui servizi che possono ospitare in risposta ai bisogni di chi ci vive e lavora, ma anche dei cittadini tutti.

San Vittore può diventare un punto di riferimento capace di trasformare la reclusione in un’opportunità di crescita grazie a un’apertura verso l’esterno. La nuova visione, perciò, deve puntare all’integrazione di cultura, formazione, lavoro, comunità e nuovi modelli abitativi. Solo così si potrà costruire una narrativa positiva che trasmetta i valori sani di eccellenza e rispetto.

Il concorso sarà articolato in due fasi. Nella prima fase la commissione giudicatrice, sulla base di una relazione e del curriculum vitae dei partecipanti, individuerà un massimo di 6 candidati da ammettere alla seconda fase.
I concorrenti selezionati riceveranno ciascuno un caso di studio riferito a uno dei tre ambiti di opportunità sulla base del quale è stato formulato il bando.

Possono partecipare progettisti, architetti, designer, urbanisti e ingegneri, singolarmente e in gruppo. Nel caso di un raggruppamento è fondamentale che almeno il 50% dei componenti, tra cui il capogruppo, abbia un’età compresa entro i 40 anni.

>> Scarica qui il Bando del concorso <<

Concorso San Vittore, il calendario

A titolo di manifestazione d’interesse, i partecipanti dovranno inviare, entro le ore 12:00 del 18 gennaio 2021 gli elaborati richiesti per la prima fase del concorso, il curriculum vitae e la documentazione amministrativa.

Il termine ultimo per l’invio di richieste di chiarimento è fissato per le ore 12:00 dell’8 gennaio 2021 e dovrà essere inoltrato all’indirizzo email progetti@triennale.org.

Concorso San Vittore, i premi

Ciascuno dei sei concorrenti selezionati per la partecipazione alla seconda fase riceverà un rimborso spese per proseguire pari a 3.500,00 euro.