X
    Categorie Concorsi

Riqualificare Porta Napoli a Taranto: il concorso

Il Comune di Taranto lancia un concorso di progettazione a procedura aperta, in due gradi e in modalità informatica per la riqualificazione dei paesaggi urbani di Porta Napoli.

La competizione nasce dalla necessità avvertita dall’amministrazione comunale di Taranto, in partnership con gli Ordini professionali di Architetti e Ingegneri della provincia di Taranto, di puntare l’attenzione sulla cosiddetta Porta Napoli. Si tratta di un nodo urbano strategico, posizionato alle porte della città sull’asse nord-ovest.

Quest’area della città è riconosciuta come di centrale importanza in quanto mette insieme il sistema della mobilità in ingresso e in uscita, il polo produttivo artigianale, l’ingresso all’area portuale e il rapporto tra porto, Mar Grande e città, l’affaccio sul Mar Piccolo e la presenza dei cantieri di rimessaggio delle barche usate dai pescatori.
Porta Napoli, inoltre, ha un rapporto fisico e funzionale con Piazza Fontana, nella Città Vecchia, e con la parte settentrionale dell’isola e presenta una cesura, mai risolta per la presenza di infrastrutture ferroviarie e stazione passeggeri, con il quartiere Tamburi.
A questo si aggiunge anche che Porta Napoli contiene, al suo interno, un esteso nucleo di cosiddetta “archeologia industriale”, costituito dai Docks degli anni ’20, oggi diventati luoghi privilegiati per l’insediamento di neve start up dedicate principalmente alla creatività e alla sperimentazione.

Tenendo conto di queste premesse, i partecipanti dovranno operare una rigenerazione e una valorizzazione dell’area, anche attraverso la realizzazione di nuovi servizi pubblici. L’obiettivo è quello di riconfigurare lo scenario urbano, guardando con particolare attenzione all’area dei Docks.

Ai concorrenti si richiede di ipotizzare diverse destinazioni d’uso del patrimonio immobiliare pubblico e privato, così da favorire processi dinamici di riconversione produttiva ed economica in un’area attualmente etichettata come periferica.

Leggi anche Due concorsi per Taranto: Piazza Castello e Piazza Fontana

Possono partecipare professionisti, iscritti al relativo albo professionale, Società di Ingegneria e S.T.P. rispettosi dei requisiti specificati nel bando del concorso.

Durante il primo grado i partecipanti dovranno elaborare una proposta ideativa che consenta alla Commissione Giudicatrice di individuare le migliori cinque proposte i cui autori avranno accesso al secondo grado.

Nella seconda fase i progettisti selezionati dovranno elaborare un progetto rispettoso del Disciplinare di concorso e delle prestazioni richieste che permetta alla Giuria di formulare una graduatoria di merito e di nominare il vincitore.

Concorso Porta Napoli Taranto, il calendario

– 27 novembre 2020: Apertura del periodo per la richiesta di chiarimenti di 1° grado
– 9 dicembre 2020: Chiusura del periodo per la richiesta di chiarimenti di 1° grado
– 11 dicembre 2020: Pubblicazione verbale richieste chiarimenti e relative risposte fase 1°grado e apertura delle iscrizioni con contestuale invio degli elaborati e della documentazione amministrativa per il 1° grado
– 26 gennaio 2021 (entro le ore 12:00): Chiusura delle iscrizioni e contestuale invio degli elaborati e della documentazione amministrativa per il 1° grado
– 12 febbraio 2021 (entro il): Pubblicazione dei codici alfanumerici dei concept progettuali ammessi al 2° grado e apertura del periodo per la richiesta di chiarimenti di 2° grado
– 1 marzo 2021 (entro il): Chiusura del periodo per la richiesta di chiarimenti di 2° grado
– 5 marzo 2021: Pubblicazione verbale richieste chiarimenti e relative risposte 2° grado e apertura del periodo per l’invio degli elaborati e dell’eventuale documentazione amministrativa per il 2° grado
– 15 aprile 2021 (entro le ore 12:00): Chiusura del periodo per l’invio degli elaborati e dell’eventuale documentazione amministrativa per il 2° grado
– 30 aprile 2021: Proclamazione graduatoria provvisoria
– 30 maggio 2021 (entro il): Pubblicazione della graduatoria definitiva con proclamazione del vincitore
– 30 giugno 2021 (entro il): Pubblicazione dei progetti e mostra.

>> Scarica qui il Bando del Concorso <<

Clicca qui per la documentazione completa

Concorso Porta Napoli Taranto, i premi

Il concorso per la riqualificazione di Porta Napoli a Taranto si concluderà con una graduatoria di merito e con l’attribuzione dei seguenti premi e rimborsi spese:

– 1° classificato: 25.000,00 euro
– 2° classificato: 10.000,00 euro
– Dal 3° al 5° classificato: 5.000,00 euro a titolo di rimborsi spese.

Il vincitore riceverà l’incarico di redazione del piano. In tal caso, oltre alla parcella prevista per lo Studio necessario alla redazione del Piano Urbanistico esecutivo, già oggetto del concorso, è previsto un onorario di 95.604,64 euro al netto di IVA e Cassa Previdenziale per la redazione del Piano Urbanistico Esecutivo.

per maggiori informazioni:
www.concorsiawn.it/taranto-porta-napoli

Eugenio Arbizzani, Liliana Cangelli, Laura Daglio, Elisabetta Ginelli, Federica Ottone, Donatella Radogna (a cura di) , 2020, Maggioli Editore

Progettare in vivo la rigenerazione urbana è il risultato di una ricca e ambiziosa esperienza di “intelligenza cooperativa” di progetto, in cui si sono manifestati l’impegno e la competenza di giovani architetti, studiosi e ricercatori nel fornire positive sollecitazioni al tema della...