Una nuova piazza per Forlì, il concorso di idee per rivitalizzare Piazza Saffi (temporaneamente sospeso)

concorso piazza saffi forlì

Aggiornamento: Con la Determinazione n. 1705 del 24/06/2019, il Dirigente ad interim del servizio Urbanistica e Edilizia Privata del Comune di Forlì, Architetto Cristian Ferrarini, ha sospeso la procedura di concorso fino a data da destinarsi e comunque fino a diverse disposizioni.

Il Comune di Forlì ha lanciato un concorso di idee per la rigenerazione della sua piazza principale, Piazza Aurelio Saffi, con l’obiettivo di restituirgli il tradizionale ruolo di cuore della vita cittadina e motore dell’aggregazione sociale: Una Piazza bella come il Sole. Le proposte progettuali dovranno concepire quindi Piazza Saffi come luogo di incontro, socializzazione e crescita identitaria, civica e culturale.

La rivitalizzazione della piazza dovrà avvenire attraverso una rivisitazione spaziale, che dovrà caratterizzarla, valorizzarla e renderla più attrattiva, migliorandone anche il comfort ambientale e promuovendo le attività già presenti. A tale scopo potranno essere prese in considerazione tutte le azioni più opportune per valorizzare gli aspetti storici, culturali e architettonici del luogo, e per migliorarne la percezione estetica, la qualità ecologico-ambientale e il fattore di attrattività sociale.

Leggi anche Human Technopole Area Expo Milano, al via il concorso di progettazione

Il concorso Una Piazza bella come il Sole rappresenta l’evoluzione dell’omonimo progetto partecipato svolto nel corso del 2018 dall’Amministrazione comunale di Forlì, e le soluzioni progettuali dovranno quindi risultare il più possibile rispondenti ai “desiderata collettivi” emersi nel corso di questa iniziativa. Come si legge nel bando, il Comune ha ritenuto che il concorso di idee fosse lo strumento più idoneo a raccogliere un ventaglio di risposte progettuali “rispondenti alle esigenze di rivitalizzazione della piazza, selezionandole nella modalità più efficace e trasparente, promuovendo al contempo cultura, prassi e qualità del valore architettonico ed urbano“.

Il costo stimato per la successiva realizzazione dell’opera, comprensivo degli oneri della sicurezza, è di 500 mila euro, al netto di IVA.

Concorso Piazza Saffi Forlì, il calendario

Ecco tutte le scadenze per la partecipazione al concorso Una Piazza bella come il Sole:

16 settembre 2019: Termine per l’invio di richieste di chiarimento (da inviare a sue@pec.comune.forli.fc.it – le risposte saranno comunicate ai singoli richiedenti nei tempi tecnici strettamente necessari);
1 ottobre 2019 (entro il): Pubblicazione sul sito web di sintesi delle risposte alle richieste di chiarimento;
10 ottobre 2019, ore 13:00: Consegna della documentazione richiesta;
15 ottobre 2019 (entro il): Seduta pubblica della Commissione Tecnica di verifica e apertura dei plichi pervenuti;
22 febbraio 2020 (entro il): Lavori in sedute riservate delle Commissioni tecnica e non tecnica, entro il 22/02/2020;
28 febbraio 2020 (entro il): Seduta pubblica della Commissione tecnica di proclamazione della graduatoria provvisoria e apertura della documentazione amministrativa;
31 marzo 2020 (entro il): Verifica dei requisiti e pubblicazione della graduatoria definitiva con la proclamazione del vincitore, unitamente ai verbali della Commissione giudicatrice;
30 giugno 2020(entro il): Mostra di tutte le proposte ideative dei partecipanti.

>> Scarica qui il Bando di concorso <<
Trovi tutta la documentazione qui

Concorso Piazza Saffi Forlì, i premi

Il vincitore del concorso di idee per la rivitalizzazione di Piazza Saffi a Forlì riceverà un premio di 14 mila euro, il secondo classificato di 9 mila euro e il terzo di 6 mila euro. Per il quarto, quinto, sesto e settimo progetto menzionato è previsto invece un rimborso di 1250 euro ciascuno. Tutti gli importi sono da considerarsi lordi, comprensivi di oneri previdenziali e IVA.

Sarà facoltà dell’Amministrazione comunale, previo reperimento delle risorse economiche
necessarie, affidare al soggetto vincitore (previa procedura negoziata senza
pubblicazione di bando) l’incarico del progetto di fattibilità tecnica ed economica e delle successive fasi di progettazione definitiva, progettazione esecutiva, coordinamento della sicurezza in fase progettuale e direzione dei lavori (anche limitatamente ad alcuni stralci funzionali). Il compenso professionale totale sarà pari a 76.753,83 euro (al netto di oneri previdenziali e IVA), come da D.M. 17 giugno 2016.

Città per le persone Jan Gehl, 2017, Maggioli Editore

Dalla prefazione di Richard Rogers: "Le città, come i libri, possono essere lette e Jan Gehl capisce la loro lingua. La strada, il sentiero, la piazza e il parco sono la grammatica della città, ...



2 commenti

Aggiungi un commento

Aggiungi un commento
Please enter your name here