X
    Categorie Concorsi

Concorso “Paesaggi Botanici” a Santa Vittoria d’Alba (CN)

Il Comune di Santa Vittoria d’Alba (CN) lancia un concorso di progettazione a procedura aperta, in due gradi e in forma anonima dal titolo “Paesaggi botanici, viaggio nella botanica con Carlo Bertero a Santa Vittoria d’Alba”.

La competizione punta all’acquisizione di un progetto di riqualificazione che metta al centro la straordinaria figura del botanico Bertero, permettendo l’unione tra l’intervento paesaggistico localizzato e la valenza culturale, didattica e di ricerca storica. L’intenzione è quella di dare ai giardini botanici una vita propria, al di là dell’aspetto puramente paesaggistico, che rimane comunque un tema di centrale importanza.

I partecipanti dovranno studiare la ricucitura e il ridisegno del percorso che collega la stazione ferroviaria al concentrico, creando un balcone panoramico sul Roero. Questo percorso sarà realizzato in modo da garantire la fruizione pedonale dei punti panoramici e integrato con aree verdi. Queste, affacciate sui paesaggi limitrofi, dovranno essere arricchite da giardini contenenti diverse piantumazioni, che andranno dalle erbe aromatiche alle piante officinali, dalle colture orto-frutticole a quelle vitivinicole di antica tradizione locale. Il filo conduttore dell’intervento dovrà essere il rispetto della profonda vocazione agricola del territorio.

Ai concorrenti è richiesto di confrontarsi nella progettazione con la rilevanza del patrimonio paesaggistico del Roero, riconosciuto come area di grande valore universale anche dall’UNESCO.

Leggi anche Riqualificare Porta Napoli a Taranto: il concorso

Possono partecipare liberi professionisti iscritti ai relativi ordini professionali, Società di Ingegneria e S.T.P.

Durante la prima fase del concorso i partecipanti dovranno presentare una proposta ideativa che, nel rispetto dei costi e delle indicazioni contenute nel disciplinare, permetta alla Commissione Giudicatrice di individuare gli autori dei migliori quattro progetti da ammettere, senza formulazione di graduatoria, al secondo grado.

Nella seconda fase i progettisti di tali concept dovranno sviluppare un’idea progettuale sulla base della quale sarà individuato il vincitore. Quest’ultimo potrà ricevere l’affidamento, con procedura negoziata e senza pubblicazione di bando, delle fasi successive della progettazione e della direzione lavori.

Il costo stimato per la realizzazione dell’opera, comprensivo di oneri della sicurezza, è di 400.000,00 euro al netto di IVA.

Concorso Paesaggi Botanici, il calendario

– 7 dicembre 2020: Apertura del periodo per la richiesta di chiarimenti di 1° grado
– 21 dicembre 2020 (entro il): Chiusura del periodo per la richiesta di chiarimenti di 1° grado
–  30 novembre 2020: Apertura delle iscrizioni e contestuale invio degli elaborati e della documentazione amministrativa per il 1° grado
– 11 gennaio 2021 (entro le ore 12:00): Chiusura delle iscrizioni e contestuale invio degli elaborati e della documentazione amministrativa per il 1° grado
– 18 gennaio 2021 (entro il): Lavori della commissione giudicatrice, con pubblicazione dei codici alfanumerici dei concept progettuali ammessi al 2° grado
– 18 gennaio 2021: Apertura del periodo per la richiesta di chiarimenti di 2° grado
– 23 gennaio 2021: Chiusura del periodo per la richiesta di chiarimenti di 2° grado
– 1 febbraio 2021: Apertura del periodo per l’invio degli elaborati e dell’eventuale documentazione amministrativa per il 2° grado
– 22 marzo 2021 (entro le ore 12:00): Chiusura del periodo per l’invio degli elaborati e dell’eventuale documentazione amministrativa per il 2° grado
– 29 marzo 2021: Proclamazione graduatoria provvisoria
– 2 aprile 2021 (entro il): Pubblicazione della graduatoria definitiva con la proclamazione del vincitore.

>> Scarica qui il Bando del concorso <<

Clicca qui per la documentazione completa

Concorso Paesaggi Botanici, i premi

Il concorso Paesaggi Botanici si concluderà con una graduatoria di merito e l’attribuzione dei seguenti premi:

– Vincitore: 8.175,16 euro (corrispondente all’importo della parcella relativa al PFTE)
– Tre progetti non vincitori: 4.000,00 euro ciascuno

Nel caso in cui al vincitore siano affidate le successive fasi di progettazione, le parcelle previste, calcolate sulla base del D.M. 17 giugno 2016, sono le seguenti:

– per progettazione definitiva: 18.951,52 euro
– per progettazione esecutiva: 12.262,75 euro
– per fase esecutiva dei lavori: 16.907,73 euro

per maggiori informazioni
www.concorsiarchibo.eu/santa-vittoria-alba