Un concorso per progettare la nuova sede R&D di Nice, Space for Nice Ideas

concorso nuova sede nice

Nice – multinazionale italiana attiva da oltre 25 anni a livello internazionale nel settore Home Automation, Home Security e Smart Home – ha lanciato un concorso di progettazione per la nuova sede del gruppo per la Ricerca e Sviluppo, che sarà situata a Oderzo (in provincia di Treviso), vicino all’Headquaters (progettato dall’architetto Carlo Dal Bo nel 2007) e agli altri edifici della società.

Il progetto della nuova sede R&D di Nice consisterà in un intervento di ristrutturazione rilevante e riqualificazione e dovrà rispecchiare l’idea di dinamismo alla base della filosofia aziendale, coniugando un linguaggio originale ad un’architettura sostenibile, totalmente accessibile ed altamente performante (l’edificio dovrà ottenere la certificazione LEED/WELL). Gli spazi dovranno essere in grado di stimolare l’immaginazione, la collaborazione e l’interazione tra colleghi, riflettendo la centralità della persona sul luogo di lavoro.

Il concorso, dal titolo Space for Nice Ideas, è organizzato in due fasi ed è aperto ad architetti italiani under 40 (quindi nati dopo il 1° gennaio 1979).

Space for Nice Ideas, il calendario di concorso

La prima fase del concorso di progettazione per la nuova sede R&D di Nice a Oderzo, aperta a studi di architettura e professionisti architetti (italiani e under 40), si svolgerà in forma anonima. Tra i progetti presentati la Giuria sceglierà un solo progetto vincitore, che potrà concorrere nella seconda fase del concorso con i progetti che presenteranno tre studi di architettura di chiara fama invitati da Nice a partecipare al concorso (in ragione di criteri di ritenuta capacità di rispondere al brief di progetto, prestigio del curriculum, notorietà ed affidabilità dei professionisti membri). Il progetto vincitore della fase 2 si aggiudicherà il concorso.

Ecco le date e le scadenze principali del concorso:
24 luglio 2019: Sopralluogo facoltativo (dalle 9 alle 11 o dalle 15 alle 17, previa prenotazione sulla pagina di iscrizione al concorso);
30 settembre 2019, ore 23:59: Chiusura delle iscrizioni alla fase 1 del concorso e termine ultimo per l’invio del progetto da parte degli studi invitati;
– 20 Ottobre 2019 (entro il): selezione da parte della Giuria del progetto vincitore della fase 1 del concorso;
31 ottobre 2019 (entro il): annuncio dello studio di architettura/professionista architetto vincitore della fase 1, e richiesta (al vincitore e ai tre studi invitati) di eventuali integrazioni, chiarimenti o modifiche;
20 novembre 2019 (entro il): presentazione alla giuria dei quattro progetti eventualmente aggiornati sulla base delle richieste effettuate dalla giuria e selezione del progetto vincitore del concorso;
30 novembre 2019 (entro il): comunicazione (e conferenza stampa di presentazione) dei risultati del Concorso e del progetto aggiudicatosi la realizzazione della nuova sede R&D di Nice S.p.A.;
30 gennaio 2020 (entro il): formalizzazione del contratto di incarico professionale con lo Studio di Architettura/Professionista architetto che si è aggiudicato il Concorso.

>> Qui trovi il bando di concorso e altre informazioni necessarie <<

Eventuali quesiti potranno essere inviati via mail a: spaceforniceideas@theplan.it (all’attenzione di Ilaria Mazzanti e Gianluca Raimondo).

Space for Nice Ideas, giuria e rimborsi spese

La giuria del concorso è composta da sette membri, di cui quattro interni a Nice e tre esterni, esperti del settore:

  • Lauro Buoro, Presidente e Fondatore Nice;
  • Roberto Griffa, CEO e Consigliere Nice;
  • Lorenzo Galberti, R&D Director e Consigliere Nice;
  • Andrea Vettor, Real Estate Manager Nice;
  • Maurizio Milan, Fondatore di Milan Ingegneria;
  • Nicola Leonardi, Direttore e Fondatore di The Plan e Responsabile della divisione Architettura Design Ingegneria del Gruppo Maggioli;
  • Carlo Dal Bo, Architetto, autore del progetto architettonico dell’Headquarters Nice e di TheNicePlace.

Allo studio/professionista vincitore della prima fase del concorso e ai tre studi invitati verrà riconosciuto un rimborso spese forfettario ed onnicomprensivo pari a 7.500 euro cadauno.

Per ulteriori informazioni e per iscriversi
theplan.it/niceideas

Aggiungi un commento

Aggiungi un commento
Please enter your name here