CFP per Architetti, l’offerta Icotea

cfp architetti icotea

La professione di architetto è diventata sempre più complessa, sia dal punto di vista normativo – che caratterizza il lavoro nell’architettura, nelle costruzioni e nell’urbanistica – ma anche per le recenti modifiche della riforma delle professioni.

Come già accaduto per altri ordini professionali (avvocati, consulenti del lavoro, commercialisti), il Consiglio Nazionale degli Architetti CNAPPC ha accolto lo stimolo ad adeguarsi a quasi tutti i colleghi europei, redigendo  il “Regolamento per l’aggiornamento e lo sviluppo professionale continuo” in attuazione dell’art. 7 del D.P.R. 7 agosto 2012 n. 137. Lo stesso articolo ha introdotto l’obbligo di aggiornamento e formazione continua per gli architetti iscritti all’Albo, al fine di garantire una migliore prestazione professionale.

Con la delibera del 21 dicembre 2016, il CNAPPC ha previsto anche per il triennio 2017-2019 l’acquisizione di soli 60 CFP, in deroga al Regolamento, per allinearsi alla media dell’UE di 20 crediti annui e aiutare gli iscritti a conciliare lavoro e obbligo di formazione. Dei 60 crediti totali, almeno 12 devono derivare da attività di aggiornamento e sviluppo professionale continuo sui temi della deontologia e delle discipline ordinistiche.

Leggi anche Formazione architetti, le nuove regole da seguire

Icotea è un Istituto Ministeriale qualificato nel campo della Formazione, accreditato dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e delle Ricerche, dal Ministero della Giustizia, dal Ministero dello Sviluppo Economico (aut. prot. N. 0017933 del 30/07/2015), e dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti allo svolgimento di corsi di formazione professionale. Ha ottenuto inoltre l’autorizzazione da parte del MISE allo svolgimento del corso di formazione per la certificazione energetica degli edifici.

Icotea prevede corsi per chiunque abbia la necessità di approfondire la conoscenza in determinati ambiti di studio, per motivi professionali o per ampliare il proprio bagaglio culturale.

Per il triennio 2017-2019 Icotea ha previsto tre corsi da 20 CFP ciascuno, dedicati agli architetti che vogliono acquisire crediti formativi. I corsi sono:
– Coordinatore per la Sicurezza (120 ore);
– Aggiornamento RSPP ATECO Modulo B/sp2 (40 ore);
– Certificatore Energetico degli Edifici (80 ore).

Tra i numerosi vantaggi dei corsi Icotea:
– Lezioni e esame finale in modalità FAD;
– Portale formativo attivo 24 ore su 24, 7 giorni su 7;
– Lezioni sempre disponibili;
Lezioni attivate entro 24 ore dalla data di iscrizione;
Tutor a disposizione.

Per saperne di più sui corsi singoli Icotea, invia una mail a icotea@icotea.it.

Aggiungi un commento

Aggiungi un commento
Please enter your name here