Articolo Normativa

Home Normativa Decreto Ministero dello sviluppo economico 5/5/2011

Decreto Ministero dello sviluppo economico 5/5/2011

Incentivazione della produzione di energia elettrica da impianti solari fotovoltaici.

Articolo 8

Iscrizione al registro per i grandi impianti

Titolo I - Disposizioni comuni

Iscrizione al registro per i grandi impianti

1.  Per gli anni 2011 e 2012 i soggetti responsabili di grandi impianti devono richiedere al GSE l'iscrizione all'apposito registro informatico, inviando la documentazione di cui all'allegato 3-A.

2.  Per l'anno 2011 le richieste di iscrizione al registro devono pervenire al GSE dal 20 maggio al 30 giugno 2011. Per lo stesso anno, il periodo per l'iscrizione al registro è riaperto, nel caso di ulteriore disponibilità nell'ambito del limite di costo di cui all'art. 4, comma 2, dal 15 settembre al 30 settembre 2011. Per il primo semestre dell'anno 2012 il periodo per l'iscrizione al registro decorre dal 1° al 30 novembre 2011 e viene successivamente riaperto, nel caso di ulteriori disponibilità, nell'ambito del limite di costo di cui all'art. 4, comma 2, dal 1° al 31 gennaio 2012. Per il secondo semestre dell'anno 2012 il periodo per l'iscrizione al registro decorre dal 1° al 28 febbraio 2012 e viene successivamente riaperto, nel caso di ulteriori disponibilità, nell'ambito del limite di costo di cui all'art. 4, comma 2 dal 1° al 31 maggio 2012, tenuto conto di quanto stabilito dall'art. 6, comma 3, lettera a), terzo periodo.

3.  Il GSE forma la graduatoria degli impianti iscritti al registro e la pubblica sul proprio sito entro quindici giorni dalla data di chiusura del relativo periodo, secondo i seguenti criteri di priorità, da applicare in ordine gerarchico:

a)  impianti entrati in esercizio alla data di presentazione della richiesta di iscrizione;
b)  impianti per i quali sono stati terminati i lavori di realizzazione alla data di presentazione della richiesta di iscrizione; in tal caso, fermo restando quanto previsto all'art. 9;
c)  precedenza della data del pertinente titolo autorizzativo;
d)  minore potenza dell'impianto;
e)  precedenza della data della richiesta di iscrizione al registro.

4.  Qualora per un impianto iscritto al registro in posizione tale da rientrare nei limiti di costo di cui all'art. 4, comma 2, non sia prodotta la certificazione della fine dei lavori entro il termine indicato all'art. 6, comma 1, lettera b), l'iscrizione dello stesso impianto decade. Nel caso in cui tale impianto sia comunque completato e acceda, in un periodo successivo, alle tariffe incentivanti con le modalità e nei limiti di cui al presente decreto, ad esso spetta la tariffa vigente alla data di entrata in esercizio ridotta del 20%.

5.  La graduatoria formata a seguito dell'iscrizione al registro non è soggetta a scorrimento, fatto salvo il caso di cancellazioni a cura del GSE di impianti iscritti che entrino in esercizio entro il 31 agosto 2011. Le eventuali risorse liberatesi a seguito di rinuncia o decadenza dal diritto sono allocate sul primo periodo utile successivo. Il GSE provvede alla ricognizione delle predette risorse e a comunicare il periodo della relativa allocazione.

6.  Qualora un impianto iscritto al registro nell'anno 2011 in posizione tale da non rientrare nel limite di costo di cui all'art. 4, comma 2, intenda accedere alle tariffe incentivanti nell'anno 2012 deve inoltrare al GSE una nuova richiesta di iscrizione con le modalità di cui ai precedenti commi.

7.  Il comma 4 non si applica nei casi di mancato rispetto del termine di cui all'art. 6, comma 1, lettera b), dovuto a eventi calamitosi riconosciuti come tali dalle competenti autorità. In tal caso, l'impianto mantiene il diritto di accesso alle tariffe incentivanti, fermo restando quanto stabilito dall'art. 6, comma 2.

8.  L'iscrizione al registro non è cedibile a terzi.

9.  Il GSE pubblica le regole tecniche per l'iscrizione al registro di cui al presente decreto entro e non oltre il 15 maggio 2011.


Altri Articoli del provvedimento

preambolo
Articolo 1 - Finalità e campo di applicazione
Articolo 2 - Criteri generali del regime di sostegno
Articolo 3 - Definizioni
Articolo 4 - Obiettivi dell'incentivazione dell'energia elettrica prodotta da impianti fotovoltaici
Articolo 5 - Cumulabilità degli incentivi e dei meccanismi di valorizzazione dell'energia elettrica prodotta
Articolo 6 - Condizioni per l'accesso alle tariffe incentivanti
Articolo 7 - Indennizzo nel caso di perdita del diritto a una determinata tariffa incentivante
Articolo 8 - Iscrizione al registro per i grandi impianti
Articolo 9 - Certificazione di fine lavori per i grandi impianti
Articolo 10 - Trasmissione della documentazione di entrata in esercizio e accesso alle tariffe incentivanti
Articolo 11 - Requisiti dei soggetti e degli impianti
Articolo 12 - Tariffe incentivanti
Articolo 13 - Premio per impianti fotovoltaici abbinati ad un uso efficiente dell'energia
Articolo 14 - Premi per specifiche tipologie e applicazioni di impianti fotovoltaici
Articolo 15 - Requisiti dei soggetti e degli impianti
Articolo 16 - Tariffe incentivanti
Articolo 17 - Requisiti dei soggetti e degli impianti
Articolo 18 - Tariffe incentivanti
Articolo 19 - Impianti fotovoltaici con innovazione tecnologica
Articolo 20 - Compiti dell'Autorità per l'energia elettrica e il gas
Articolo 21 - Verifiche e controlli
Articolo 22 - Monitoraggio della diffusione, divulgazione dei risultati e attività di informazione
Articolo 23 - Monitoraggio tecnologico e promozione dello sviluppo delle tecnologie
Articolo 24 - Pubblicizzazione dei dati sulle potenze cumulate e sui costi
Articolo 25 - Attuazione delle disposizioni di cui all'art. 2, comma 173, della legge n. 244/2007
Articolo 26 - Disposizioni finali
Allegato 1 - Allegato 1
Allegato 2 - Modalità di posizionamento dei moduli sugli edifici ai fini dell'accesso alla corrispondente tariffa
Allegato 3 - Modalità di richiesta di iscrizione al registro, di certificazione di fine lavori e di concessione della tariffa incentivante.
Allegato 3 - Allegato 3A
Allegato 3 - Allegato 3B
Allegato 3 - Allegato 3C
Allegato 4 - Caratteristiche e modalità di installazione per l'accesso al premio per applicazioni innovative finalizzate all'integrazione architettonica
Allegato 5 - Impianti di cui al Titolo II