Architect@Work Milano, il programma degli eventi (con CFP)

ArchitectWork Milano 2017

Con 200 espositori, oltre 400 prodotti innovativi ed un ricco programma di seminari, come preannunciato e dopo l’appuntamento di Roma (17-18 ottobre), ARCHITECT@WORK tornerà al MiCo-Milano Congressi i prossimi 29 e 30 novembre, per offrire ancora una volta a tutti gli addetti ai lavori un prestigioso salotto per l’architettura. Anche a Milano si proseguirà nell’esplorazione del tema “Acqua e architettura”.

Il programma degli eventi

ARCHITECT@WORK Milano 2017 sarà aperto, entrambi i giorni, dalle 13:00 alle 20:00.

Seminari e dibattiti con ottenimento di CFP

L’evento ha il sostegno dell’Ordine degli Architetti di Milano: partecipare ai seminari gratuiti organizzati nel contesto di ARCHITECT@WORK Milano dà diritto a crediti formativi professionali.

Moderatore: Arch. Elviro Di Meo

Mercoledi 29 novembre

Ore 13:30  Il progetto dei Bagni Misteriosi – 4 CFP
Arch. Nicola Russi e Arch. Angelica Sylos Labini, Studio Laboratorio Permanente, insieme all’Arch. Giovanna Latis, Studio aMDL (Arch. Michele De Lucchi)

Il progetto di ristrutturazione, dopo dieci anni di abbandono, della vecchia piscina Caimi, aperto verso la città grazie alla valorizzazione del cul de sac di largo Franco Parenti, diventa la possibilità di immaginare un innovativo sistema di spazi pubblici nel centro di Milano.

Ore 17:00 H2OS, TAMassociati – 3 CFP
H2OS è un progetto di eco-villaggio in Africa contro desertificazione, abbandono, emigrazione.

Per il progetto di TAMassociati clicca qui

Giovedi 30 novembre

Ore 13:30 La nuova Darsena di Milano – 4 CFP
Arch. Sandro Rossi, Studio Rossi Vielmi (autore del progetto con Edoardo Guazzoni e Paolo Rizzatto)

I passaggi che il progetto ha attraversato nel corso della sua definizione e il procedimento di progetto.

Ore 17:00 Jellyfish Barge – 3 CFP
Arch. Antonio Girardi, Studiomobile

Jellyfish Barge è la serra galleggiante per le coltivazioni, che produce l’acqua, l’elettricità e l’energia termica di cui necessita dal corpo idrico sottostante e dall’energia del sole.

Inoltre:

  • Mostra Matière Grise a cura di Pavillon de l’Arsenal, Parigi
  • Esposizione Acqua, architettura e materiali – di OFARCH e DDN, a cura dell’Arch. Arianna Callocchia
  • Arte a cura dell’artista belga William Sweetlove

Il catering gratuito, l’ambiente informale e il pubblico selezionato rendono ARCHITECT@WORK la cornice ideale per il networking e la crescita professionale. Per visitare gratuitamente ARCHITECT@WORK Milano 2017 è necessario registrarsi sul sito con il codice 5850.

Aggiungi un commento

Aggiungi un commento
Please enter your name here