ArchitectsParty torna a Milano per una tre giorni di aperitivi negli studi di architettura

architectsparty milano

Dopo la tappa di Torino, dal 21 al 23 giugno tornano a Milano gli ArchitectsParty, gli aperitivi negli studi di architettura organizzati da Towant, l’agenzia che ha recentemente ideato anche iniziative come ArchiChef Night e ArchiBike. L’obiettivo è quello di condurre gli appassionati di settore e gli addetti ai lavori all’interno delle location creative in genere accessibili a pochi.

Per questa tappa milanese, che prevede 10 aperitivi in 3 giorni, gli studi coinvolti sono i seguenti: Cinzia Pagni – architettura e design, FIORI + ALHADEFF + SDARCH, gdgarchitects, Iarchitects, SA ARCHITECTURE, Studio Massimo Mussapi, METROGRAMMA, MQA MetroQuadro Architetti, OSA NETWORK, Studio Minerbi. Partecipano inoltre design partner di rilievo quali Dornbracht, Effegibi, Essequattro, Flos, K-array, Kaldewei, MDF Italia, minotticucine, Niva-Line, Porcelanosa.

Come tutti gli anni, le serate gareggeranno per gli ArchitectsParty Awards. I partecipanti potranno infatti votare online, sul sito di Towant, la serata più divertente, l’allestimento più suggestivo o il migliore dj set. Dopo Torino e Milano ArchitectsParty arriverà a Verona, Brescia e Bergamo (in un’unica tappa), poi a Londra, Bologna e Roma.

ArchitectsParty Milano, il calendario

Mercoledì 21 giugno

  • FIORI + ALHADEFF + SDARCH | solo su invito
  • Iarchitects | via Savona 26 | ore 19.00
  • MQA MetroQuadro Architetti | c/o Hotel Tiziano Gruppo Minihotel – via Tiziano 6 | ore 19.00
  • Studio Minerbi | solo su invito

Giovedì 22 giugno

  • Cinzia Pagni – architettura e design | via Vallazze 103 | ore 18.30
  • METROGRAMMA | via Giovanni Cadolini 30 | ore 20.00
  • OSA NETWORK | via  Giovanni  Omboni  4 | ore 19.00
  • Studio Massimo Mussapi | solo su invito

Venerdì 23 giugno

  • gdgarchitects | piazzale Baiamonti 3 | ore 19.00
  • SA ARCHITECTURE | via dell’Unione 7 | ore 19.00

Per ulteriori informazioni
staff@towant.it

CONDIVIDI

Aggiungi un commento

Aggiungi un commento
Please enter your name here