Zaha Hadid, inaugurata a Londra la nuova Serpentine Sackler Gallery

Inaugurata lo scorso 28 settembre a Kensington Gardens la nuova galleria d’arte progettata da Zaha Hadid all’interno del vecchio edificio conosciuto come “The Magazine”, un negozio di polvere da sparo risalente al 1805 e convertito a centro culturale grazie alla cospicua donazione della Fondazione Sackler.

 

Situato a poca distanza dalla nota Serpentine Gallery, l’edificio si compone di due parti distinte: una vecchia struttura in mattoni risalente al XIX secolo e una tensostruttura contemporanea, una sorta di sintesi del rapporto antico-moderno.
Il vecchio edificio in mattoni, che consiste in due spazi a volta a botte e in una struttura di forma quadrata il cui prospetto è scandito da un colonnato, è stato in gran parte riportato allo stato originale, rimuovendo tutte le partizioni non autentiche e trasformando il cortile centrale in una sala espositiva interna, protetta da un importante lucernario.

 

L’ampliamento dello spazio espositivo a disposizione e la realizzazione di una zona riservata a bar-ristorante sono stati possibili grazie al posizionamento di una tensostruttura permanente, un elemento dinamico, trasparente e spiccatamente contemporaneo che contrasta volutamente con la solidità dell’edificio classico.
La struttura che sorregge la tensostruttura è formata da una trave ad anello perimetrale e da cinque colonne interne, a cui corrispondono cambi di pendenza della copertura che in alcuni punti sormonta il vecchio edificio, sfiorandolo, senza però toccarlo. Una vetrata racchiude il perimetro dell’ampliamento e si appoggia delicatamente alla struttura esistente, tramutando il prospetto ovest dell’edificio nel muro interno a cui si addossa la zona dedicata al bar ristorante.

 

Nell’insieme la fluidità scultorea e organica dell’ampliamento sembrano animare lo spazio prettamente classico dell’edificio esistente creando, come ha affermato Zaha Hadid “un’intensa esperienza estetica, un’atmosfera che sembra oscillare tra l’essere il prolungamento della splendida bellezza della natura circostante e al tempo stesso invitare a scoprire l’enigma dell’arte contemporanea”.


a cura di Simona Ferrioli


SCHEDA PROGETTO
Serpentine Sackler Gallery


Luogo
Kensington Gardens, Londra


Progettista
Zaha Hadid Architects


Data
2013


Per ulteriori informazioni
www.zaha-hadid.com
www.serpentinegallery.org

 

Nell’immagine di apertura, vista esterna della Serpentine Sackler Gallery. Foto © Luke Hayes

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico