“World Frames” a SpazioPasubio. Arte, cultura, architettura

Sabato 19 febbraio la società di trasformazione urbana StuPasubio presenta SpazioPasubio: non solo un infopoint, ma un luogo di eventi, di esperienze e di conoscenza, nel cuore del nuovo comparto di ViaPasubioTre.
ViaPasubioTre, vivo nella memoria di Parma come quartiere artigianale ex Scedep, si ridisegna oggi come area che pur mantenendo i valori intrinseci che la caratterizzano, abbraccia una conversione funzionale degli edifici in una prospettiva di cultura, incontro e innovazione. Un’occasione di festa all’insegna dell’arte, della cultura e dell’architettura per scoprire la nuova anima di un quartiere che non dimentica il suo passato ma guarda al suo futuro.

 

Programma

Ore 11.00 | Conferenza stampa e taglio del nastro
Parteciperanno: Paolo Buzzi, Vicesindaco di Parma, Gianarturo Leoni, Presidente della Stu Pasubio, e Luciano Adorni, amministratore delegato

 A partire dalle 16.30, una maratona di eventi aperta a tutta la città:
– Installazione fotografica di Massimo Dall’Argine | SpazioPasubio
World Frames, videoinstallazione a cura di 00:am | Civico 3/n
New Fields / CampiNuovi, videoinstallazione + sounds a cura di Lenz Rifrazioni | Corte + Civico 3/l
Industrial Milonga, concerto di Tango Rubio, special guest Mascia Foschi, coreografie Cid | SpazioPasubio

 

Inoltre, sarà possibile partecipare al concorso Uno scatto per ViaPasubioTre fotografando i momenti più belli dell’evento e inviando gli scatti entro il 28 febbraio 2011 a:
concorso@viapasubiotre.org

Gli scatti potranno essere protagonisti della prossima mostra che verrà allestita nello SpazioPasubio.

 

In occasione dell’apertura dello SpazioPasubio, verrà presentata la mostra e videoinstallazione World Frames.

 

World Frames. Ritagli di dettagli, frammenti di mondi, pezzetti di racconti. La fotografia è speciale per saper fissare il tempo, sia pur breve, di un istante.
Alessandro Molinari, infatti, la utilizza come diario personale, con la macchina sempre in mano, pronta a catturare migliaia di stimoli visivi, che registrano in sequenza il film della sua vita.
World Frames è una piccola selezione di “fotogrammi” scattati in giro per il mondo, che colgono la meraviglia della normalità. La nuda realtà attira lo sguardo dell’osservatore profondo per la sua autenticità, genuinità, spontaneità – caratteristiche assai rare, nell’epoca dell’immagine ipercostruita, razionale, mai gratuita -. Questa normalità finisce, paradossalmente, per trasmettere messaggi pregnanti, quasi simbolici (molto più dell’immagine che, a lungo premeditata per farlo, annoia, nella sua perfezione finta e vuota).
Un esempio fatto dall’artista: “Viste dal retro e colpite dal sole del deserto del Nevada, le cromature della Chevrolet brillavano, facendola sembrare un miraggio. Avvicinandosi, l’auto appariva arrugginita, troncata, semidistrutta. Non è questo forse un’icona dell’americanità di oggi?”.
Scatti di spazi e tempi diversi, radunati da quell’unico filo conduttore che è l’occhio dell’artista, incapace di vedere passivamente, ma, al contrario, sempre impaziente di celebrare l’atto intellettuale del guardare, nel desiderio di leggere, comprendere ed esperire in pienezza il reale.
Reale che si lascia decifrare, per poi portare l’osservatore di nuovo su un altro piano, quello del rimando al segno, all’extra-ordinario, alla magia di cui è intriso il ripetitivo quotidiano.

 

Mostra fotografica di Alessandro Molinari
Video di Alessandro Molinari e Alex Preti

 

Altre immagini della mostra World Frames
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8

 

Alessandro Molinari è nato a Modena nel 1962. Arriva alla fotografia seguendo un percorso atipico, che parte dalla musica, nel fecondo panorama underground emiliano negli anni ’80, e poi attraversa l’esperienza di videomaker. Oggi è consulente di immagine per aziende del settore design, cosmetico e moda, e titolare di un’agenzia di advertising orientata alla comunicazione emozionale.

 

Alessandro Molinari
Via Pasubio 3/n
Parma
t. +39 0521 273996
www.00am.it

 

La mostra è visitabile fino al 25 febbraio
dalle 10.00 alle 18.00

 

Per ulteriori informazioni
www.viapasubiotre.org
E-mail: info@viapasubiotre.org

www.stupasubio.com
www.00am.it

 

Nell’immagine di apertura, uno degli scatti fotografici di Alessandro Molinari presenti alla mostra World Frames

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico