Urbanpromo Giovani, al via la terza edizione del concorso

Si è aperta, dopo il successo degli scorsi anni, la terza edizione di “Urbanpromo Giovani”. Il concorso è aperto ai laboratori e ai corsi universitari di tutte le Facoltà italiane di Architettura e Ingegneria impegnati in attività di progettazione urbanistica. L’obiettivo è il coinvolgimento degli studenti per una maggiore diffusione degli obiettivi di Urbanpromo (fra questi l’innovazione nel governo del territorio, la valorizzazione dei paesaggi, lo sviluppo sostenibile, il rafforzamento del partenariato pubblico privato e l’integrazione di competenze e saperi qualificati) fra i futuri professionisti.

 

Il concorso prevede l’invio di un elaborato progettuale per ciascun laboratorio/corso iscritto, nel formato richiesto dalla norme generali per gli espositori disponibili al sito www.urbanpromo.it. Le proposte progettuali dovranno consistere nell’elaborazione di un’ipotesi di riqualificazione urbana innovativa e vanno inviate entro il 22 luglio prossimo all’indirizzo mail urbanpromogiovani@gmail.com, previa iscrizione a giugno. Gli elaborati saranno sottoposti al giudizio di una giuria internazionale, che ne selezionerà quindici che verranno esposti nella mostra dell’ottava edizione di Urbanpromo, l’evento di marketing urbano e territoriale (organizzato da Urbit e dall’Istituto Nazionale di Urbanistica) in programma a Bologna, dal 9 al 12 novembre prossimo. Ad ospitare la manifestazione saranno la Basilica di Santo Stefano, Palazzo Isolani e l’Urban Center della Salaborsa – Auditorium Enzo Biagi, presso Palazzo D’Accursio.

 

I quindici progetti finalisti di “Urbanpromo Giovani 3” saranno sottoposti al voto dei partecipanti a Urbanpromo e al termine della manifestazione saranno proclamati i tre progetti vincitori. La Giuria internazionale, inoltre, individuerà fra i quindici un progetto da premiare con il “Premio speciale della Giuria”. Nel corso di Urbanpromo si terrà uno specifico momento di dibattito dedicato al concorso.

 

Nella scorsa edizione i tre vincitori sono stati, nell’ordine: “Progetto di rigenerazione urbana del waterfront di Palermo”, presentato dal gruppo del professor Maurizio Carta dell’Università di Palermo; “Co (NN+LL)ective space” del gruppo NN+LL dell’Università Iuav di Venezia; “Riflettendosi (si) sul mare” del gruppo Lab_Urb e arch_PA dell’Università di Palermo. Il premio speciale della Giuria è andato al progetto “Strategie per la ri-qualificazione del Rione Selva Cafaro a San Pietro a Patierno_A”, presentato dal gruppo Elledici_A dell’Università di Camerino.

 

Informazioni e bando su
www.urbanpromo.it
www.inu.it

 

 

Nell’immagine, dettaglio del progetto “Co (NN+LL)ective space” del gruppo NN+LL (Daniela Maiullari, Luca Nicoletto, Emanuele Paladin, Anna Venerus) dell’Università Iuav di Venezia, secondo classificato al concorso Urban-promogiovani2

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico