Urban Housing per la terza età, Home Farm di SPARK Architects

Home Farm è la proposta dello studio Spark Architects per un nuova tipologia di housing urbano dedicato alla terza età. Ideata per Singapore (ma di fatto realizzabile ovunque), Home Farm combina residenze per anziani con l’agricoltura urbana: un giardino verticale ad alta densità dove gli anziani possono dedicarsi all’agricoltura e trovare un impiego.

La proposta nasce dalla volontà di rispondere a due problemi urgenti che attualmente il Governo di Singapore sta cercando di affrontare: come gestire una società in rapido invecchiamento e come migliorare la sicurezza alimentare della popolazione (il 90% del cibo a Singapore è attualmente importato).

Spark immagina dunque una soluzione che accomuna due problemi normalmente considerati distinti, integrandoli in unica architettura realizzata con elementi modulari in cui la facciata dell’edificio ospita un sistema di coltivazione acquaponico, ovvero basato sull’acquacoltura e sulla coltivazione idroponica (coltura  senza l’utilizzo della terra).

Il progetto è stato recentemente premiato al World Architecture Festival 2015, primo classificato nella categoria Experimental Future Projects.

a cura di Simona Ferrioli

SCHEDA PROGETTO
Home Farm

Luogo
Singapore

Progettisti
SPARK Architects

Project Director
Stephen Pimbley

Design Team
Yun Wai Wing, Wenhui Lim, Chanachai Panichpattan, Ethan Hwang, Jay Panelo, Narelle Yabuka

Date
2014

Per ulteriori informazioni
www.sparkarchitects.com

 

Nell’immagine di apertura vista aerea di Home Farm. © Spark Architects

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico