Un’integrazione architettonica di qualità, il nuovo Kunsthalle Mannheim di gmp

Gli architetti von Gerkan, Marg and Partners (gmp) hanno vinto il concorso per la progettazione del nuovo Kunsthalle Mannheim, il Museo di Arte Moderna e Contemporanea di Mannheim, Germania. Il concorso a inviti aveva avuto un primo esito lo scorso luglio 2012 con l’assegnazione del primo premio a tre studi, gmp, Staab Architects e Peter Pütz Architects, ai quali era stato chiesto di rivedere i propri progetti.
Parallelamente alla procedura di negoziazione, nel mese di ottobre è stata inaugurata una mostra dei progetto affinché i cittadini potessero familiarizzare con le tre opere vincitrici.

 

Il progetto di gmp per il Kunsthalle ritrae un’identità simbolica, sia all’esterno che all’interno. Il concept di progetto si basa sulla creazione di un luogo che sia facile da ricordare, e in grado di attirare per la sua qualità funzionale e urbana.
Ispirandosi al layout a scacchiera del centro della città di Mannheim, il progetto si sviluppa attraverso la composizione di una serie di cubi, la cui regolarità è interrotta da una disposizione sfalsata in altezza e in larghezza, e dall’inserimento di piazze all’interno dell’impianto complessivo.
I visitatori potranno sperimentare sale di diverse dimensioni e spazi aperti variegati. Questa disposizione consente di creare una serie di viste prospettiche all’interno e all’esterno dell’edificio.
Attraverso l’utilizzo di lamelle in facciata, il progetto si distingue nettamente dagli edifici circostanti per colore, composizione e materiali. L’intenzione era di scegliere un colore “metallico” che da un lato non replicasse il rosso dell’arenaria locale e dall’altro non apparisse freddo e inespressivo.
L’architettura semplice, con il suo involucro traslucido di facciata, irradia una forte presenza.

 

Il progetto, revisionato in fase di negoziazione, prevede ora un volume significativamente ridotto al piano seminterrato. Per attuare questa contrazione spaziale, lo spazio destinato alle consegne è stato spostato al piano terra, riuscendo ad evitare la rampa di accesso e altre aree di circolazione. La riduzione degli spazi destinati a locali e impianti tecnici e le altre modifiche apportate al progetto hanno consentito di mantenere il concept originale rimanendo all’interno del budget previsto.

 

a cura di Federica Maietti

 

SCHEDA PROGETTO

 

Kunsthalle Mannheim

 

Luogo
Mannheim, Germania

 

Concorso internazionale
2012 – primo premio

 

Progetto
Meinhard von Gerkan and Nikolaus Goetze con Volkmar Sievers

 

Project Manager
Di Miao

 

Design Team
Mira Schmidt, Liselotte Knall, Kai Siebke, Frederik Heisel

 

Per ulteriori informazioni
www.gmp-architekten.de

 

Nell’immagine di apertura, vista della facciata del nuovo Kunsthalle Mannheim. © gmp

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico