Una panchina in salotto, in e out door si confondono

Alcune aziende permettono di arredare differenziandosi dalle modalità più convenzionali. Serralunga è una di queste: rompe gli schemi e ci fa pensare ad arricchire ambienti esterni e interni, con più fantasia. Vediamo come.

 

L’azienda di biellese ha definito un pensiero orientato ad abbattere le pareti tra “dentro” e “fuori”, con una serie di prodotti ironici o espressivi, essenziali o decorativi, comunque sempre concreti e funzionali.

 

Non sembrerà più così strano trovare per esempio una panchina (di nome Giulietta) in soggiorno, e magari ritrovare la stessa panchina, con una colorazione diversa, in giardino: la libertà di scelta e di reinterpretazione dello spazio in maniera non precostituita rappresenta uno degli spunti più innovativi della filosofia Living Different di Serralunga.

 

I componenti d’arredo nascono proprio nell’ottica di distinguersi per il loro stile unico e per la possibilità di rendere ancora più speciali gli ambienti in cui vengono posizionati.
Il particolare vaso Missed Tree stupirà gli ospiti e chi non è abituato a vedere oggetti simili, sia che scegliate di posizionarlo in esterni, così come all’entrata della vostra abitazione.
Le lampade Lady Jane sapranno creare magiche atmosfere in giardino come in camera da letto: la luce rilasciata attraverso l’incisione su un pezzo laccato disegnerà giochi di ambientazione di grande impatto visivo ed emotivo.

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico