Un sistema di arredo per ufficio premiato al Good Design Award 2010

Il sistema K_word operative + manager system, design Giovanni Giacobone+Massimo Roj di Progetto CMR, realizzato da Manerba, azienda storica nel settore arredi per ufficio dal 1969, ha ottenuto il prestigioso riconoscimento Good Design Award 2010.

 

Il premio, nato a Chicago nel 1950 per opera di Edgar J. Kaufmann Jr. e grazie alla partecipazione di alcuni tra i più grandi designer di quegli anni, da Eero Saarinen a Charles e Rey Eames, da George Nelson a Russel Wright, viene assegnato ogni anno dal “The Chicago Athenaeum Museum of Architecture and Design”, una delle istituzioni culturali americane più prestigiose.
La Giuria, attualmente composta da una selezione dei più importanti e celebri designer americani, ha selezionato il sistema K_word operative + manager system di Manerba fra oltre 3.000 prodotti di più di 1.000 aziende, inserendolo nella Collezione permanente del Museo.

 

Il sistema K_word operative + manager system, caratterizzato da spiccata personalità ed elegante essenzialità, si distingue per versatilità e flessibilità nel creare molteplici soluzioni d’arredo legate da un’identità formale unica ma estremamente diversificate dal punto di vista funzionale: dagli ambienti direzionali e semidirezionali, agli operativi intensivi fino agli open space e alle break area più informali.
Una collezione di elevata qualità, disponibile in un’originale gamma cromatica, composta da elementi free-standing facilmente integrabili e di grande impatto estetico, sia se impiegati da soli che in composizioni multiple.
K_word operative + manager system si compone di scrivanie, paretine divisorie free-standing ed armadiature studiate per interagire tra loro al fine di creare ambienti di lavoro riconfigurabili in relazione alle specifiche esigenze e postazioni multiple che ottimizzano lo spazio a disposizione e i flussi di lavoro, stimolando la comunicazione fra le persone. Tutto ciò si traduce in una maggiore produttività, in sintonia con una visione evoluta del lavoro d’ufficio, sostenuta anche dal senso di dinamismo e leggerezza che il sistema comunica alla vista e al tatto.

 

In particolare, le scrivanie costituiscono il cuore del sistema e si basano sull’impiego di una struttura a cavalletto, dal disegno elegante e minimale, in tinta col piano di lavoro nei colori bianco e grafite, adatte a tutti i layout d’ufficio, dalle postazioni singole alle workstation più complesse.
I piani di lavoro, caratterizzati da geometrie essenziali e linee pulite, sono disponibili in diverse larghezze e profondità ed attrezzabili con molteplici elementi accessori: dalle fasce d’accento colorate ai canali sottopiano, ai pannelli divisori leggeri e riposizionabili, fino alle strutture speciali con ruote o con gambe regolabili in altezza.
Le paretine, caratterizzate dalla modularità in altezza, sono disponibili in versione autostabile o agganciate alle scrivanie e possono essere facilmente connesse fra loro ed accessoriate con canali passacavi in corrispondenza della caratteristica fascia in colore e pannelli fonoassorbenti in tessuto applicati a diverse altezze, ideali per le configurazioni più intensive, come ad esempio i call center.

 

A completamento della serie operativa, i tavoli riunione e le aggregazioni conference si adattano perfettamente all’identità formale delle scrivanie, rilette e reinterpretate al fine di soddisfare le specifiche esigenze di diverse situazioni meeting, dalla zona riunione nell’ufficio manageriale alla grande sala condivisa.
Il tavolo riunione in particolare è dotato di speciali gambe laterali che consentono la sua fruibilità da tutti i lati, anche in composizioni di dimensioni importanti. La fascia centrale può essere attrezzata con accessori per il cablaggio ed i collegamenti tecnologici.

 

I contenitori sono studiati per contenere e per dividere gli spazi, con particolare attenzione alla qualità della finitura su tutti i lati, e, come le paretine, possono integrare dispositivi per la distribuzione del cablaggio e crescere in altezza per soddisfare qualsiasi esigenza contenitiva, dall’allungo scrivania al contenitore tradizionale, fino al terzo livello. Inoltre i contenitori bifacciali e impilabili possono essere utilizzati come elementi divisori.

 

Infine, K_word operative + manager system completa la sua offerta con una serie di piani d’appoggio e sedute imbottite per le aree break e relax, in grado di creare veri e propri “paesaggi” d’arredo all’interno dei quali le relazioni e la socializzazione sono favorite, al fine di incrementare il benessere e la produttività nell’ambiente di lavoro.

 

Dopo il Good Design Award 2008 conferito alla collezione Revo, a soli due anni di distanza Manerba viene nuovamente premiata con lo stesso prestigioso riconoscimento a conferma della sua grande specializzazione nella produzione di arredi di design per ufficio.

 

 

Nell’immagine di apertura, collezione K_word operative + manager system di Manerba. White desk-top + white desk frame + green accent strips + green cloth covered panels. White + white + green

 

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico