Tutto il lavoro in valigia

 

Per la serie “tendenze del 2010”, ecco le postazioni per il lavoro (o lo svago) che possono essere comodamente richiuse e occupare pochissimo spazio. A voi la scelta, se utilizzarle per lavorare o per divertirsi in qualche modo. Certo, la loro struttura non invoglia a utilizzarle per leggere o per scrivere cose simpatiche. In casa, un angolo simile potrebbe essere utile e “stilish”, ma sarebbe meglio limitarne l’utilizzo al lavoro e alle sessioni di computer (al massimo) perché, pur idea geniale, queste strutture non sembrano adatte ad altro. Se decidiamo di aprire un’azienda, sarebbe interessante arredarci l’ufficio, anche se poi la loro funzione “più speciale” non verrebbe più sfruttata: cioè non si potrebbero chiudere e portare via. Insomma, è qualcosa di cui riconosciamo bellezza e (in parte) utilità, ma non ci convince.
Ma di cosa stiamo parlando, con maggiore precisione?
Si tratta dell’ufficio mobile di Fredrik Paulsen, e si chiama Paramount: è una workstation che contiene tutto il necessario per svolgere le proprie mansioni lavorative in pochi metri quadri. Integra: una sedia, le mensole, una fonte di luce e ulteriori spazi per sistemare documenti e oggetti, ricavati un po’ ovunque. Si possono scegliere materiali e  colori: può essere in legno o alluminio, in svariate colorazioni. Costa circa 470$ e, a fine giornata, diventa una specie di maxi-valigia.
Insomma.. decidete voi che utilizzo farne, scegliete se pensare se è davvero utile o no… ma non potete non riconoscerne la finezza della linea e del profilo.

Fonte: www.designerblog.it

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico