Travelodge Container Hotel

La famosa catena di alberghi “low cost” Travelodge, ha recentemente inaugurato a Uxbridge (UK) il primo hotel ‘riciclabile’, composto da camere prefabbricate ricavate all’interno di container da spedizione. I moduli abitativi, prodotti in Cina, vengono spediti in cantiere già completi di impianto elettrico, servizi igienici e pareti divisorie in cartongesso. Giunti a destinazione, i box vengono assemblati in opera (semplicemente impilati e imbullonati), quindi si procede all’apertura e al posizionamento delle finestre e alla realizzazione delle opere di finitura interne e di arredo. Infine si aggancia l’involucro esterno dell’edificio. Il rivoluzionario sistema costruttivo, sviluppato negli ultimi quattro anni dalla società di consulenza ingegneristica Buro Happold in collaborazione con l’impresa di costruzioni George & Harding, riduce in maniera significativa tempi e costi di costruzione e in più è reversibile: semplice come “assemblare mattoncini Lego”. Gli 86 container, utilizzati ad Uxbridge in due differenti formati dimensionali per consentire la realizzazione di 120 stanze e di una zona bar, possono essere infatti facilmente smontati, spediti e riutilizzati in un’altra “location”, ideale per manifestazioni a carattere temporaneo, come grandi festival o eventi sportivi. Travelodge ha deciso di costruire la metà dei futuri alberghi utilizzando questo innovativo sistema. Il secondo “hotel-container” è già in fase di realizzazione, ad Heathrow (UK), e sarà completato entro la fine dell’anno.

 

Fonti:

Designboom

WAN

Dailymail.com.uk

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico