Trasformazioni

L’architetto Lorenzo Pagnini ha progettato un nuovo ambiente cucina in un’abitazione privata a Casalpalocco, Roma, accorpando tre vani in uno unico per soddisfare tutte le esigenze della preparazione, della conservazione e della consumazione del cibo.

 

Il nuovo ambiente cucina nasce in uno spazio di questa grande abitazione isolata, destinato precedentemente a studio, ripostiglio e bagno.
Una grande fascia continua a “elle”, opposta alla parete finestrata, raccoglie i dispositivi di cottura lenta (barbecue, forni), gli armadi dispensa e i dispositivi per la conservazione (frigo vini e frigo congelatore) sul lato lungo; nella zona angolare attraverso una porta si accede a un piccolo ripostiglio, mentre il lato corto di questa fascia è interamente occupato da un doppio lavabo con spazio di lavoro laterale, pensili soprastanti, cassetti e ripiani sottostanti.
Lo spazio interno individuato dalla fascia a “elle” e dalla parete finestrata è occupato da un grande pilastro,appositamente aumentato di sezione per contenere un televisore a incasso e per sostenere il grande tavolo in monocottura antracite che termina con l’isola fuochi e bistecchiere.
L’isola, diventando volume, accoglie al di sotto due grandi contenitori a cassetto ed è posta in maniera da ottenere una visione ottimale del televisore.
Gli elementi più legati alla preparazione del cibo (forni, fuochi, barbecue e lavabi) sono tutti rivestiti da una resistente monocottura grigia antracite mentre gli armadi dispensa, i pensili e tutti gli elementi apribili sono in legno di frassino sbiancato in maniera tale da conservare la ricca “fiammatura”.
Anche il grande tavolo centrale diventa un superficie rivestita in monocottura, che sale sul pilastro fino a contenere il televisore.
Sul soffitto i piani vengono scomposti attraverso diversi livelli di controsoffittatura, più ravvicinata al di sopra del tavolo, intermedia sulle zone della fascia a “elle”, nulla sulle fasce di passaggio. I controsoffitti sono evidenziati da una scansione ordinata di faretti incassati e da luci al neon perimetrali. Sull’isola fuochi il salto di quota della superficie in cartongesso viene ripetuto dalla superficie in acciaio cromato della cappa.
Per introdurre l’ospite nel nuovo spazio cucina, l’ambiente di passaggio che lo precede è stato arricchito da mensole perimetrali in frassino sbiancato retroilluminate da luci al neon e da un’antica credenza con vetrina che ha subito lo stesso trattamento di sbiancatura, coerentemente con l’insieme dei nuovi elementi d’arredo.

 

 

Altre immagini del progetto

 

 

SCHEDA PROGETTO

Progettazione architettonica
architetto Lorenzo Pagnini

 

Localizzazione
Casalpalocco, Roma

 

Superficie
46 mq

 

Fotografie
Federico Zaza

 

Sito web
www.lorenzopagnini.com/

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico