Tomorrow by Design, Spazio FMG inaugura Futurecraft

In occasione della Fiera Internazionale del Mobile di Milano e dell’imminente apertura dell’Esposizione Universale, SpazioFMGperL’Architettura amplia i confini del proprio campo di ricerca inaugurando Futurecraft, il primo appuntamento della rassegna Tomorrow by Design.

 

La mostra Futurecraft, in programma dal 13 aprile al 29 maggio 2015, si propone di indagare  nuovi campi d’azione nel settore della progettazione, andando oltre la semplice percezione dell’architettura costruita per lasciare spazio alla contaminazione di metodi e tecnologie differenti.

 

L’esposizione vede come protagoniste le realtà professionali legate all’attività di Carlo Ratti, architetto, ingegnere e ricercatore nonché curatore e progettista per Expo 2015 del Future Food District. MIT Senseable City Laboratory, Carlo Ratti Associati, Superpedestrian e Makr Shakr, rappresentano l’approccio multidisciplinare che costituisce il tema fondativo della rassegna Tomorrow by Design.


Futurecraft accoglie il visitatore offrendogli diversi scenari che integrano architettura, design e ambiente con l’utilizzo di tecnologie digitali avanzate. Un percorso che consente la sperimentazione di una realtà immaginata che mantiene l’individuo al centro di un ecosistema ripensato per ottimizzare la qualità della vita.


Scarica il flyer della mostra


Luca Molinari, responsabile scientifico di Spazio FMG e curatore di Futurecraft, offre una panoramica della rassegna e introduce il primo appuntamento: “Con la mostra Futurecraft, capitolo inaugurale della trilogia di Tomorrow by Design, SPAZIOFMG apre le porte a idee e progetti che vanno ben oltre l’ambito tradizionale dell’architettura costruita. La galleria si mette a sistema con l’Esposizione Universale, trasformandosi in un laboratorio di ricerca dove convergono le proposte più brillanti per progettare l’avvenire del Pianeta. Parallelamente, si apre alla città e si trasforma in un luogo accogliente e riposante, un vero spazio domestico. Carlo Ratti, che per Expo ha progettato il Future Food District, una delle grandi aree tematiche proiettate verso il futuro, è il primo dei progettisti chiamati a raccolta per interpretare questo tema delicato. Spazio FMG descrive la complessità di un architetto-ingegnere che accoglie nella sua pratica professionale gli influssi di tutti i campi del sapere e li trasforma in progetto. Lo fa attraverso gli oggetti di sua invenzione, avveniristici ma reali e funzionanti: dalla ruota che spiega al ciclista come ottimizzare la pedalata fino al plotter in grado di scrivere (e cancellare) in verticale, passando dal tavolino-seduta infinitamente riconfigurabile, disegnato per Cassina.”

 

Tra i progetti di Carlo Ratti Associati in mostra a Spazio FMG: Waterfly, un’applicazione all’avanguardia della tecnologia dei droni, che riconsidera come si possa monitorare, studiare e proteggere la qualità dell’acqua in tutto il globo; il Digital Water Pavilion, una struttura interattiva composta da cortine d’acqua controllate digitalmente e costruita all’entrata di Expo 2008 a Zaragoza, Spagna; Makr Shakr, un nuovo sistema di bartending robotico che permette agli utenti di creare, in tempo reale, ricette per cocktail personalizzati attraverso l’interazione con un’application, trasformandole direttamente in combinazioni di bevande reali e crowd-sourced


SCHEDA EVENTO
Futurecraft
Tomorrow by Design #1


Luogo
SpazioFMGperL’Architettura
via Bergognone 27
Milano


Inaugurazione
lunedì 13 aprile 2015 | ore 19.30


Periodo mostra
14 aprile – 29 maggio 2015


Orari
dal 14 al 19 aprile 2015:
tutti i giorni dalle ore 11 alle ore 21

 

dal 20 aprile al 29 maggio 2015:
giovedì-venerdì 16.00 – 19.30
con visita guidata


Per visite su appuntamento
Paolo Schianchi | paolo@floornature.com


Per ulteriori informazioni
www.spaziofmg.com

 

Nell’immagine, Carlo Ratti Associati, vista del Digital Water Pavillion, Saragozza. Foto © Max Tomasinelli

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico