Toccare Venezia

“Leggere è un diritto, leggere è passione. Ad ogni età, con o senza luce, con o senza occhiali”.  Due mappe tattili per consentire anche a chi non può vedere di ammirare la magia della città.

 

“Venezia è una città unica al mondo che è stata posta dall’UNESCO tra i patrimoni dell’umanità non solo per le sue ricchezze artistiche, ma anche per la compenetrazione tra attività dell’uomo e contesto naturale.
La sua forma ricorda nel complesso quella di un pesce con la testa rivolta verso la terra ferma (sulla sinistra) e la coda verso il mare (a destra). La città è composta da un insieme di ben 121 insule, piccole cellule urbanistiche separate da canali e collegate tra loro da 435 ponti a formare un unico corpo suddiviso in due comparti dal Canal Grande ed unito alla terra ferma da un ponte lungo 4 km, il Ponte della Libertà”. Questa la descrizione introduttiva di una delle due cartoline tattili sperimentali che il Comune di Venezia ha recentemente realizzato nell’ambito del Progetto Lettura Agevolata, programma promosso dall’Amministrazione Comunale per facilitare l’accesso alla cultura e all’informazione da parte delle persone con ridotte capacità visive e per sensibilizzare la collettività e gli operatori della comunicazione su questi temi. Due singolari souvenir della città, per comprendere attraverso il tatto ciò che non è percepibile con la vista. La caratteristica forma urbis della città e lo spazio architettonico della Basilica di San Marco sono i temi scelti per le prime due cartoline.

 

L’iniziativa, realizzata in collaborazione con l’Azienda di Promozione Turistica (Apt) di Venezia, si sviluppa in molteplici ambiti operativi, la maggior parte dei quali fruibili on-line, allo scopo di “far conoscere Venezia ad un disabile della vista, permettendogli di trovare facilmente tutto ciò che la città mette a sua disposizione: musei tattili, percorsi naturalistici sensoriali, itinerari privi di barriere architettoniche, mappe tattili tematiche“.

Le cartoline saranno in distribuzione presso tutti gli sportelli dell’Apt, ma potranno anche essere scaricate in formato word, mp3 e zip direttamente dal sito.

Fonte

Immagine tratta dal sito www.letturagevolata.it – fotografia di Erika Cunico 

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico