Tianjin Olympic Centre Stadium

Questo stadio, chiamato “Diamond of the Bohai Gulf”, è uno dei nuovi centri che sono stati creati per le Olimpiadi nella periferia della capitale cinese. Con i suoi 10 milioni di abitanti, Beijing vede in quest’area la porta sud-est alla città.

Il bando di concorso consisteva nella realizzazione di uno stadio, di un centro sportivo acquatico e uno spazio di scambio per gli sport, vicino allo stadio indoor di Tianjin in una superficie di 966.000 mq. Il progetto vincitore fu dei giapponesi Axs Sawto Inc., ed è un prototipo del più contemporaneo concetto di stadio, avendo al suo interno uno spazio commerciale, una sala espositiva, una sala conferenze, una palestra e lo stadio con spazi di intrattenimento, esercizio e shopping.
Progettato seguendo il concetto di “Verde Olimpico”, “High-tech Olimpico” e “ Olimpiadi delle persone”, in soli tre anni sono state realizzate tre nuove strutture, immerse nel verde e nell’acqua dei laghi, che tanto ricordano la forma chiusa e materna dell’uovo o del diamante.
60.000 posti a sedere per gli spettatori, estendibili a 80.000 nel caso di concerti. Lo stadio ha una dimensione di 380 m per 270 m ed un’altezza di 53, 78.000 dei quali coperti, con standard per le partite preliminari del torneo di calcio e per l’atletica leggera

http://en.beijing2008.cn/cptvenues/venues/tjs/n214076167.shtml
per vedere il risultato finale:
http://en.ce.cn/sports/snews/200705/26/t20070526_11500978.shtml

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico