THINK TOWN TERNI | La 1^ Festa dell’architettura in Umbria

Terni città in trasformazione, città umbra dell’architettura moderna, città laboratorio del pensiero architettonico contemporaneo.
Questo lo slogan di presentazione della prima edizione di Think Town Terni, la Festa dell’Architettura in Umbria che avrà luogo a Terni dal 23 settembre al 03 ottobre 2010 con l’intento di creare l’opportunità di un confronto – la creazione di una rete di scambio di conoscenze ed esperienze – per promuovere la partecipazione nella riconfigurazione della città e sollecitare gli animi e le menti di quanti amano l’architettura o, più semplicemente, si limitano a viverla.
Un festival per chi pensa e realizza le città; un festival per chi, quelle stesse città, le ama e le vive.
Un programma denso di appuntamenti che propone lezioni pubbliche, talk forum, architetture temporanee, interventi artistici, concorsi, esposizioni e il progetto di un quartiere interamente dedicato alla creatività. Dieci giorni intensi in cui la città apre le porte alla creatività e sperimenta la sua vocazione di potenziale laboratorio architettonico.

Think Town Terni, è un’iniziativa promossa da GATR – Giovani Architetti Terni, associazione costituita nel settembre del 2009 che si dedica alla promozione della qualità architettonica e alla sensibilizzazione verso i temi dello sviluppo del territorio e racchiude al suo interno professionisti del settore, studenti e privati cittadini.
Entrata a far parte del circuito nazionale del GiARCH – Coordinamento nazionale dei giovani architetti italiani nel 2009, con il lancio di Think Town Terni, GATR vuole creare un forum nazionale dei giovani architetti, un appuntamento annuale di scambio e di riflessione su questioni architettoniche e problematiche professionali.

Il festival si articola in tre macro sezioni contenenti azioni, incontri e interventi distribuiti sul territorio urbano, che rispondono all’esigenza di rendere visibile alla città una riflessione maturata nel tempo e che si condensa in questi dieci giorni.

T1hink, il contenitore delle lezioni aperte e degli incontri con il pubblico
La lezione aperta di uno dei designer italiani più importanti, presente anche all’ultima Biennale di Venezia, l’architetto e designer Andrea Branzi; la visione internazionale sulla rigenerazione urbana di Fred Manson ospite del British Council; il divertente faccia a faccia tra Denis Santachiara e Virginio Briatore; il talk forum con l’arch. Luigi Bandini Buti, del Politecnico di Milano che parlerà di design for all. Ancora dal Politecnico di Milano l’intervento dell’arch. Mario Bisson, esperto in materia di colore applicato alla città e dell’arch. Gisella Gellini, professionista esperta della luce ed in particolare di light art e light design della città.

All’interno di questo contenitore ci sarà una tre giorni dedicata al progetto T_Talks, un’iniziativa del GiARCH – Coordinamento nazionale dei giovani architetti italiani, che ha lo scopo di raccogliere le idee migliori e le riflessioni più interessanti sul mondo del design, del progetto e dell’arte e di diffonderle ad un ampio pubblico attraverso il web e secondo le modalità TED.
La 1° Festa dell’Architettura in Umbria sarà il punto di partenza di questo progetto. I video prodotti saranno presentati in anteprima presso la mostra GiArch alla Triennale di Milano.

T2own, la sezione degli interventi temporanei
La città si arricchisce di: il progetto di Tag The Town, a cura di GiArch, un lavoro di analisi e di definizione di proposte e progetti per lo sviluppo delle principali città sul territorio nazionale; installazioni luminose progettate da giovani architetti con il supporto di iGuzzini; un’installazione in MATER-BI sostenuta da Novamont e progettata da Elena e Marcella Del Signore, quest’ultima docente della Tulane University di New Orleans; incursioni urbane di artisti realizzate dagli inglesi Blast Theory in collaborazione con il festival internazionale della creazione contemporanea ES.TERNI 5.

T3erni, dedicato alla città
Una mostra, Terni guarda il cielo, una vera e propria esposizione multidisciplinare che affronta il tema dello sviluppo in altezza che contraddistingue l’evoluzione delle città contemporanee. Il progetto Città Giardino Quartiere Creativo che per il festival propone: il laboratorio di partecipazione coordinato dall’arch. Donatella Venti, Presidente della commissione “Urbanistica partecipata e comunicativa” dell’INU; le esplorazioni urbane Stalker e di Izmo associazione culturale; l’arredo urbano autoprodotto sotto la guida dei Controprogetto; l’attivismo verde degli Atelier delle verdure, Guerrilla gardening e i  4 cantoni.
“Città giardino – quartiere creativo” è un progetto triennale di GATR – Associazione giovani architetti Terni, Indisciplinarte e Molly&partners.
La mostra Terni guarda il cielo sarà visitabile da giovedì 23 settembre, giorno della sua inaugurazione al pubblico, a domenica 31 ottobre 2010.

La 1°Festa dell’Architettura in Umbria sarà anche occasione di avvio di collaborazione con l’Istituto Strelka di Mosca, che per Think Town Terni presenta un’esposizione di oggetti di design del giovane e affermato designer Dima Loginoff e un’interessante Passeggiata urbana condotta da Sergei Nikitin, docente dell’Istituto, già promotore del progetto Velonotte realizzato a Roma con Vittorio Sgarbi.

Il taglio generazionale del festival e la diffusione sul territorio regionale, si concretizza nel progetto NAU – Network Architetti Umbri, nel quale venti studi di progettazione, in tre giornate di lavoro moderate da esperti e critici di architettura, daranno inizio al primo network di architettura in Umbria e alla pubblicazione dei Quaderni sull’architettura contemporanea in Umbria.
Gli eventi coinvolgeranno l’intera città insistendo in particolare nel quartiere Città Giardino e lo spazio del CAOS Centro Arti Opificio Siri.

Think Town Terni è un progetto di GATR – Giovani Architetti Terni, in collaborazione con l’Ordine degli Architetti e Paesaggisti della Provincia di Terni e trova il sostegno della Regione Umbria, Provincia di Terni, Comune di Terni e Fondazione Carit, del British Council e di alcune aziende private, in collaborazione con Civita e Indisciplinarte.

Tutti gli eventi in calendario saranno gratuiti ad eccezione del concerto dei Motel Connection, che inaugurerà i festival e avrà luogo il 23 settembre alle 22.00 all’Anfiteatro Romano.
Ulteriori notizie riguardo gli orari, i luoghi e date degli appuntamenti saranno specificati nel programma dettagliato dell’evento, consultabile sul sito www.festivalarchitetturaumbria.it.

SCHEDA EVENTO

THINK TOWN TERNI
La 1^ Festa dell’architettura in Umbria

Periodo
dal 23 settembre al 03 ottobre 2010

Luogo
Terni

Un progetto di
GATR – Giovani Architetti Terni

In collaborazione con
Ordine degli Architetti e Paesaggisti della Provincia di Terni
Civita
Indisciplinarte

Con il sostegno di
Regione Umbria
Provincia di Terni
Comune di Terni
Fondazione Carit
British Council

Info
www.festivalarchitetturaumbria.it

Nell’immagine di apertura, fotografia relativa alla mostra “Terni guarda il cielo”, esposizione multidisciplinare che affronta il tema dello sviluppo in altezza che contraddistingue l’evoluzione delle città contemporanee. Curatori: Chiara Ronchini, Leone Tocchi. Credits foto: Matteo Brancali

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico