Una serata al MaXXI, Superstudio à la mode

superstudio C maxxi

In occasione della mostra Superstudio 50 e del YAP FEST 2016, giovedì 14 luglio 2016, il Museo MAXXI di Roma organizza la serata Superstudio à la mode: una conversazione sulla costruzione dell’abito con Cristiano Toraldo di Francia in dialogo con Gabriele Mastrigli, curatore della mostra, e Arthur Arbesser, Art Director di Iceberg. Dal tatuaggio del corpo nudo al camuffamento, dall’abito come protezione ambientale al meccanismo socioeconomico della moda, fino alle resistenze in forma di riciclo.

Conosciuto per la forza delle sue immagini e per l’estrema varietà della sua produzione, il lavoro di Superstudio è sempre sfuggito a etichette chiare e identificabili. La mostra raccoglie e presenta oltre 200 tra installazioni, oggetti, opere grafiche, fotografie, pubblicazioni, a coprire l’intero percorso del gruppo creativo toscano, e il palco di YAP FEST 2016 ospita incontri di approfondimento dei temi in mostra, affrontando il tema dell’architettura e delle sue possibili e insospettabili declinazioni.

Partecipano a questo incontro:

  • Librabiti Studenti del corso RI-VESTIRE (UNICAM/Quodlibet) di Toraldo di Francia, per il tema del tra-vestimento: Benedetta Bartolini, Elisa Bianchi, Amedeo Mascitti, Roberta Matarrese, Niccolò Passamonti, Benedetta Pocognoli, Lucia Santillo, Silvia Spinozzi, Cristiana Zampolini;
  • ICR di Paolo Silvestri (UNICAM) e “trouble-double” di Chiara Tripodi, per il tema del riciclo;
  • UNO di Arianna Bonifazi (UNICAM), per il tema dell’abito rifugio.

Martedì 20 settembre (dalle 19:00 alle 20:30) sarà poi presentato il volume “Superstudio Opere 1966-78”, curato da Gabriele Mastrigli e completo di tutti i progetti di Superstudio, dai più noti come Il Monumento Continuo e Le dodici Città Ideali a quelli più estremi generati dal ciclo della Cultura materiale extra-urbana.

Saggi, disegni e relazioni di progetti di architettura e design, fotomontaggi, fotografie inedite e apparati che consentono di ricostruire cronologicamente la storia di Superstudio dalla sua fondazione sino agli ultimi interventi della fine degli anni Settanta; un excursus che mostra come il gruppo sia riuscito a diventare un interprete fondamentale del dibattito internazionale in architettura, urbanistica e design, contribuendo a delineare nuove forme di intervento fondate su un impianto teorico e metaforico.

Leggi anche Archivio Paolo Portoghesi al MAXXI: al via gli accordi per la donazione

SCHEDA EVENTO
Superstudio 50 | Superstudio à la mode

Luogo
Piazza del MAXXI, Spazio YAP

Data
giovedì 14 luglio 2016

Orario
20:30 – 21:30
ingresso libero fino a esaurimento dei posti

Per ulteriori informazioni
www.fondazionemaxxi.it

 

Immagine di apertura e video © Museo MAXXI.

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico