Stampa 3D, un servizio utile anche per il restauro architettonico

La stampa 3D permette di realizzare in modo veloce ed economico un oggetto, e di valutarne funzionalità, ergonomia, estetica. La possibilità di creare modelli funzionali dal progetto CAD realizzato in 3D permette inoltre di comprendere subito le scelte operate, ridurre al minimo le modifiche necessarie e di conseguenza abbassare i costi di produzione. Plastici di edifici, dettagli di progettazione, oggetti d’arredo, scarpe, occhiali, accessori moda, gioielli, copie di persone in miniatura (“Mini-Me”): quello che si può fare con la stampa 3D copre davvero un ampio raggio di possibilità!

Grazie al servizio Maggioli 3D il Gruppo Maggioli offre agli architetti, agli studi grafici, ai fotografi e a tutti i professionisti tecnici proprio la possibilità di avvalersi della stampa 3D, con l’utilizzo della nuovissima stampante Project 4500 Colorjet Printing e di un apposito software di modellizzazione.

Gli oggetti e i modelli realizzati con la tecnologia Colorjet sono full color e sono perfetti per quella prototipazione che richiede un’elevata precisione e qualità, come, per esempio, la realizzazione di particolari architettonici di pregio per attività di restauro e recupero.

Come si ottiene una stampa 3D?

La stampa tridimensionale di un oggetto si ottiene tramite un processo di produzione additiva di materiale. Il sistema di stampa utilizza polvere di plastica, solidificata da un collante e dall’inchiostro spruzzato con le testine, simili a quelle presenti nelle stampanti a getto di inchiostro. Gli strumenti e le soluzioni proposte contribuiscono al miglioramento dell’efficacia e dell’efficienza gestionale, attraverso professionalità e tecnologie avanzate.

Informazioni più dettagliate sui servizi di stampa 3D a colori si possono trovare sul sito Maggioli 3D a proposito di progettazione CAD, alla scansione 3D (reverse engineering) e direct digital manufacturing.

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico