Sostenibilità, progetto, sperimentazione. Will Alsop a Perugia

Venerdì 20 maggio 2011, presso il Teatro del Pavone di Perugia, il celebre architetto britannico Will Alsop terrà la lezione magistrale Red, Green & Blue. Interdisciplinarietà nel processo progettuale, organizzata dal Dipartimento di Ingegneria Civile e Ambientale dell’Università degli Studi di Perugia con Oicos riflessioni, Accademia del Pavone, Zona Franca, Tieffeu (per la stagione Pavone 2011) e con Braconi & Pappalardo (agenzia Haworth), nell’ambito dell’iniziativa L’architettura che cambia.

 

La lezione magistrale Red, Green & Blue. Interdisciplinarietà nel processo progettuale è ispirata al modello di colori RGB, secondo il quale per addizione si ottengono tutte le tonalità di colore. Allo stesso tempo i tre colori base, nel loro significato comune, evocano sensazioni ed emozioni diverse: Red evoca passione e sensualità, Green è associato alla sostenibilità, all’ecologia e al benessere, Blue è il colore della costanza, della lealtà e dell’infinito. Questa traccia ideale costituisce il fil rouge della lezione, nel corso della quale Will Alsop, attraverso la proiezione di immagini e filmati, esporrà i principi che da oltre trent’anni sorreggono e ispirano il suo incessante lavoro: la passione per la sperimentazione come base del suo fare progettuale; il valore della sostenibilità, del benessere e della gioia delle persone quali elementi imprescindibili della progettazione; la realizzazione dei suoi progetti come costante e concreta espressione del suo pensiero. L’aspetto cromatico degli edifici, degli oggetti e delle città, è da sempre un elemento fondamentale dell’approccio progettuale di Will Alsop, così come lo sono l’arte, la poesia, le nuove tecnologie e l’interdisciplinarietà tra le varie espressioni professionali e culturali che ispirano il suo lavoro e più in generale la professione dell’architetto quale grande umanista, capace di orchestrare il processo progettuale al fine di contribuire al miglioramento del mondo e della vita dell’uomo.

 

Scarica la locandina dell’evento

 

L’evento è patrocinato da Festarch International Architecture Festival by Abitare, ANCE Umbria, Ordine degli Ingegneri della Provincia di Perugia e Ordine degli Architetti PPPC della Provincia di Perugia. La traduzione sarà a cura di Alessandra Orlandoni (AOArchitecture). L’ingresso è libero.
La lezione magistrale sarà introdotta dai saluti di Nives Maria Tei Coaccioli (Presidente dell’Accademia del Pavone), Gianni Bidini (Preside della Facoltà di Ingegneria), Vittorio Gusella (Presidente del Consiglio d’Intercorso di Laurea in Ingegneria Civile della Facoltà di Ingegneria), Paolo Ansideri (Presidente OICOS riflessioni), Stefano Boeri (ideatore e curatore di Festarch e direttore del mensile Abitare), Michela Vecchiato (direttore divisione arredamento RCS periodici), mentre le considerazioni conclusive saranno tenute da Francesca Fatta (Preside della Facoltà di Architettura dell’Università Mediterranea di Reggio Calabria).
L’iniziativa si concluderà in serata in occasione della conversazione con Will Alsop QUID TUM. Il ruolo dell’architetto nella società contemporanea, che si terrà alle 18.30 presso la sede Braconi & Pappalardo (agenzia Haworth) a Ponte San Giovanni (Perugia), che sarà moderata da Paolo Belardi (Università degli Studi di Perugia) e a cui interverranno Massimo Calzoni (Presidente di ANCE Umbria), Massimo Mariani (Presidente dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Perugia) e Paolo Vinti (Presidente dell’Ordine degli Architetti PPPC della Provincia di Perugia). L’ingresso alla conversazione è su invito.

 

Will Alsop è uno dei maggiori progettisti inglesi contemporanei e rappresenta una personalità di spicco nel panorama internazionale dell’architettura.
Professore universitario, architetto, urbanista e artista, è autore di progetti iconici e innovativi tra i quali l’OCADU a Toronto, Le Grand Bleu a Marsiglia, il Queen Mary College a Londra e The Public a West Bromwich, oltre che di un ampio numero di masterplan in Gran Bretagna, Asia e negli Emirati Arabi. Attualmente ha progetti in corso in Spagna, Canada, Dubai e in Cina. È Professore Ordinario al TU Wien, Professore Emerito alla Ryerson University di Toronto e ha tenuto lezioni e conferenze in tutto il mondo.
www.alsoprmjm.com

 

 

SCHEDA EVENTO

 

Red, Green & Blue. Interdisciplinarietà nel processo progettuale
Will Alsop

 

Luogo
Teatro del Pavone
Piazza della Repubblica 67
Perugia

 

Data
venerdì 20 maggio 2011

 

Orario
ore 15:00

 

Per ulteriori informazioni
UNIPG / DICA / IDeA
Francesco Ceccagnoli, Efisio Troffa
Tel. 075 5853783
E-mail: idea@unipg.it 

 

Oicos Riflessioni
Tel 331 5454766
E-mail: info@oicosriflessioni.it

 

Nell’immagine di apertura, OCADU, Toronto, designed by Will Alsop. Foto © Richad Johnson

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico