Sostenibilità e qualità dell’abitare, al via le Giornate Internazionali di Studio

Abitare il Nuovo/Abitare di nuovo ai tempi della crisi è il titolo delle Giornate Internazionali di Studio organizzate dal Dipartimento di Progettazione Urbana e di Urbanistica dell’Università degli Studi di Napoli Federico II, che si terranno dal 12 al 13 dicembre 2012 a Napoli.

 

Il Convegno, patrocinato dalla Regione Campania, Provincia di Napoli, Comune di Napoli, Soprintendenza ai Beni Architettonici di Napoli e Provincia, Ordine degli Architetti e Paesaggisti di Napoli, European Association for Architectural Education, Istituto Nazionale di Urbanistica sezione Campania, Società Italiana degli Urbanisti, Società Italiana della Tecnologia dell’Architettura, Distretto Tecnologico Nazionale sull’Energia, e con il contributo della Kerakoll, si pone in continuità con la prima edizione del 2010, “Abitare il Futuro dopo Copenhagen”, che ha incentrato l’interesse sui diversi aspetti connessi al tema della sostenibilità.

 

L’organizzazione delle Giornate prevede il pomeriggio del 12 dicembre i saluti del Prof. Gaetano Manfredi, Prorettore dell’Università Federico II di Napoli, del Prof. Claudio Claudi De Saint Mihiel, Preside della Facoltà di Architettura di Napoli e del Prof. Mario Losasso, Direttore del Dipartimento di Progettazione Urbana e di Urbanistica, seguiti  dalle Lectures di tre keynote speakers di rilievo internazionale: Simin Davoudi, della Newcastle University, Patrick Céleste, dell’Ecole Nationale Superieure d’Architecture Paris Malaquais, e Jo Wright, dei Feilden Clegg Bradley Studios.
La giornata del 13 dicembre vedrà circa 200 studiosi provenienti dalle principali università e centri di studio italiani ed esteri fornire i loro contributi nell’ambito delle diverse sessioni parallele che approfondiranno le tre tematiche nelle quali si articola il Convegno.

 

Le tre tracce, Strumenti e strategie per abitare la crisi, Abitare: il progetto della residenza, Processi sostenibili per la qualità dell’abitare individuate dal Comitato scientifico – costituito da Mariangela Bellomo, Gioconda Cafiero, Laura Lieto, Rejana Lucci, Marina Fumo, Pasquale Miano, Maria Federica Palestino, Marichela Sepe – scaturiscono dalla costante attenzione del Dipartimento di Progettazione Urbana e di Urbanistica ad alimentare la riflessione e lo scambio di idee su tematiche incalzanti poste dall’attualità.

 

Nell’attuale congiuntura politico-economica, che risente degli effetti generati dalla crisi finanziaria globale partita nel 2007-08, la riduzione della spesa pubblica in settori nevralgici come i servizi, le attrezzature e il welfare, si incrocia con forme diffuse di conflitto sociale e di emergenza ambientale, richiamando l’attenzione, in Europa come altrove, verso modelli innovativi di abitabilità ispirati a principi di adattamento e innovazione. In questo quadro, il tema del diritto alla città, all’ambiente e alla casa si ripropone come una delle questioni centrali su cui la pianificazione dello spazio abitato è chiamata a interrogarsi mettendo in discussione temi, strategie e strumenti di progettazione e di governo. In tal modo ritorna fondamentale il tema del progetto della residenza, attraverso il quale risulta possibile approfondire questioni finora poco esplorate nella città contemporanea. Infatti è sempre più chiaro che la stessa questione dell’abitare da un lato investe il rapporto con le articolate formazioni urbane attuali e con nuove categorie spaziali, e dall’altro il mondo delle costruzioni in termini di sostenibilità ambientale, uso razionale delle risorse, gestione dei patrimoni esistenti.


SCHEDA EVENTO
Abitare il Nuovo/Abitare di nuovo ai tempi


Luogo
Dipartimento di Progettazione Urbana e di Urbanistica
Università degli Studi di Napoli Federico II
via Forno Vecchio, 36


Periodo
dal 12 al 13 dicembre 2012


Per ulteriori informazioni e il programma del Convegno
www.dpuu.it

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico